Ben arrivato Surface

Finalmente anche in Italia è arrivato Surface, la risposta completamente Microsoft all’universo tablet. Un vero piccolo gioiello, cha affascina fin dal primo momento ma…

Giovedì 14 febbraio è stata una giornata particolare per molti aspetti: gli innamorati hanno festeggiato San Valentino, i milanesi il giovedì grasso e gli appassionati di Windows l’arrivo, finalmente, di Surface in Italia. Il giorno successivo la stampa è stata accolta presso la sede di Microsoft per poter prendere in mano l’oggetto da molti atteso e per poterne valutare le molteplici caratteristiche.

A presentarci il prodotto è stata Claudia Bonatti, direttore divisione Windows di Microsoft Italia, la quale, iniziando a ricordare il successo avuto da Windows 8 (oltre 60 milioni), ha incominciato a presentarci il neo arrivato. Surface, ha dichiarato, vuole creare un ponte tra i due mondi, quello dei tablet e quello dei PC, ovvero coniugare intrattenimento e produttività.

Lo schermo

Il primo elemento che salta immediatamente all’occhio è lo schermo: 16:9 da 10,6 pollici per poterlo sfruttare al meglio nella visione di film in HD; i vetri dello schermo assemblati sotto vuoto assicurano un’ottima visione senza riflessioni e grandissima resistenza.

Il telaio è realizzato in una lega in alluminio ultra leggera (tre volte più leggero dell’alluminio), VaporMg, utilizzata fino a oggi solo nel settore dell’orologeria e nelle auto da corsa, che si rileva bello al tatto e allo stesso tempo molto resistente agli urti (sono state fatte diverse prove simulando cadute con risultati eccellenti).

Non potevano certo mancare i diversi tipi di porte più diffusi: USB 2.0 di dimensioni standard, slot per scheda microSDXC, connettore jack per cuffie, porta di uscita video HD e porta per cover. Ruolo importantissimo dei sensori anche nei giochi e nella simulazione. Supporto posteriore per posizionare il dispositivo in modo adeguato alle esigenze.

Leggi anche:  Il nuovo iPad sarà più sottile, leggero ed economico e verrà lanciato a marzo

La cover/tastiera

Ma il punto di forza è un accessorio: la cover/tastiera. In soli tre millimetri di spessore è possibile avere a disposizione una tastiera completa che funge anche da cover. Assolutamente impermeabile, è caratterizzata da un aggancio con un sistema di magnetici che garantiscono durata e precisione, estremamente importanti soprattutto per quanto riguarda il discorso della produttività.

Sistema operativo

Il sistema operativo è Windows RT, ed è preinstallata la versione Microsoft Office Home and Student 2013 RT Preview (Word, PowerPoint, Excel e OneNote), che, a detta della relatrice, differisce da quella per Windows 8 solo per la mancanza delle macro. Va osservato che il dispositivo funziona esclusivamente con le app disponibili in Windows Store.

Disponibile nella versione 32 GB, 64 GB, va osservato che nella prima versione il software di sistema utilizza una parte significativa dello spazio di archiviazione. Lo spazio disponibile può variare in base agli aggiornamenti del software di sistema e all’utilizzo di app. Un processore quadricore e una batteria dalla durata di 4-6 ore, completano il quadro complessivo del prodotto.

Quello che viene spontaneo chiedersi è come reagirà il mercato, dove ormai si contendono il monopolio Apple e diversi dispositivi basati su Android. Anche la scelta di Microsoft di limitare la distribuzione del prodotto al sito Surface.com e ad alcune catene della grande distribuzione invita a porsi alcune domande, soprattutto rispetto al target. E poi, quando arriverà in Italia la versione pro, già commercializzata negli Stati Uniti? Perché questi disallineamenti temporali che arrivano talvolta a essere mesi?

Prezzi e disponibilità

Per quanto riguarda i prezzi, Surface RT è disponibile nelle versioni a 32 e 64 GB, rispettivamente a un prezzo al pubblico consigliato, già comprensivo di IVA, di 487 euro e 591 euro, lasciando ai consumatori la possibilità di abbinare la tastiera preferita tra i modelli Type Cover o Touch Cover, disponibile in 3 colori: bianco, nero e cyano. Inoltre, saranno disponibili le versioni a 32 e 64 GB in bundle con la Cover Touch nera, a partire da un prezzo al pubblico consigliato di 587 euro e 691 euro.

Leggi anche:  Il lancio dell’iPhone 13 sarà ancora una volta virtuale

Microsoft Surface RT