Berlusconi: restituirò l’IMU. La Rete si infervora

La “proposta shock” avanzata ieri mattina da Silvio Berlusconi di restituire agli italiani l’IMU pagato nel corso del 2012 ha fatto registrare il più alto picco di commenti sui social media nella settimana appena trascorsa. Le menzioni del nome del Cavaliere, rilevate da Polismeter, sono raddoppiate arrivando a circa 60.000, ossia il 46% di tutte quelle riguardanti la politica

Immediatamente dopo l’annuncio della restituzione dell’IMU, in rete è scattata l’ironia con migliaia di tweet canzonatori, tra questi 5.831 etichettati con l’hashtag #propostashock e 1.109 con #propostasciocc. Specularmente i sostenitori di Berlusconi hanno fatto rimbalzare sui social network il post di annuncio di Berlusconi su Facebook che ha ottenuto 11.463 reazioni (like, commenti, condivisioni).

La campagna elettorale si fa sul web

Al di là dell’uscita del Cavaliere, la settimana che ci siamo lasciati alle spalle è stata quella che ha segnato il vero inizio della campagna elettorale a giudicare dal volume delle conversazioni rilevate in rete da PolisMeter.it, il portale interattivo creato da Blogmeter. Circa 705.000 le conversazioni negli ultimi sette giorni (+173% rispetto allo stesso periodo precedente), provenienti da 233.233 autori (+112%).

Un segnale che testimonia un forte aumento della partecipazione politica sul web. Diversi i momenti di maggior animazione: le dichiarazioni di Berlusconi su Mussolini, la vicenda MPS, le ipotesi di Monti sulla scuola, il comizio del duo Bersani-Renzi. Sino alla “proposta shock” di ieri, che come detto, ha innescato il più corposo buzz in rete della settimana.

In foto una delle tante rivisitazioni ironiche della campagna elettorale sui social network
Leggi anche:  Facebook, un singolo utente può essere targettizzato anche da 48mila aziende