Banca delle Marche analizza il rischio di credito grazie a SAS

Banca delle Marche, realtà tra le più solide nel settore finanziario italiano e tra le 30 più importanti banche nazionali, ha sviluppato con SAS un ambiente integrato di analisi per il rischio di credito. La soluzione SAS Credit Scoring for Banking consente di realizzare e internalizzare un modello comportamentale per il rating di gruppo, che viene visto tanto dalla Direzione IT quanto dalla Direzione Risk Management.

“Avevamo l’esigenza di utilizzare un’unica soluzione che guidasse l’utente alla costruzione del modello in “laboratorio” per poi passare, in stretta collaborazione con la Direzione IT, al suo rilascio nell’ambiente operazionale – spiegano Michele Curina, Responsabile Area Capital Management e Aurelio Giacomelli, Responsabile Area Processi di Banca delle Marche – La possibilità di accedere direttamente ai dati protetti e certificati dalla Direzione IT, costituisce un elemento di particolare interesse per gli utenti e le strutture tecniche ed organizzative che in sinergia ne condividono gli obiettivi. Inoltre le componenti presenti nelle soluzioni consentono di lavorare in un ambiente completamente integrato con quello del mainframe, caratteristica che permette al management di attuare una migliore suddivisione dei compiti di progetto tra le varie direzioni coinvolte”.

Di analogo tenore il commento del Direttore Generale dott. Massimo Bianconi che ritiene la soluzione “un tassello fondamentale per far evolvere gli strumenti di valutazione del rischio di credito in linea con le sempre più complesse esigenze del gruppo Banca Marche”.

VANTAGGI E ASPETTATIVE

La strumentazione SAS Credit Scoring for Banking si caratterizza sia per la sua particolare potenza elaborativa sia per la capacità di strutturare in maniera ottimale il processo di produzione di tutte le fasi di stima dei modelli di scoring e rating. Ne consegue un’evidente maggior efficienza nelle fasi di sviluppo, monitoraggio e back-testing dei modelli anche mediante l’ampliamento della piattaforma di laboratorio con l’utilizzo del modulo SAS Model Monitoring.

Leggi anche:  Dynatrace ottiene lo status di Machine Learning Competency di AWS per le sue capacità nell’Applied AI

ESEMPIO PRATICO DI UTILIZZO

Banca Marche grazie alla suite SAS Credit Scoring for Bankit ha potuto strutturare l’intero sviluppo dei rating interni sulla propria clientela imprese corporate, retail e controparti del settore edile. E’ già in fase di sviluppo un ulteriore specifico modello per le controparti imprese Small Business.

La soluzione, quindi, è in grado di gestire le numerose fasi di sviluppo (laboratorio) predisponendo sia il codice ovvero la documentazione utile al passaggio negli ambienti operativi di produzione degli stessi.

La versatilità della strumentazione, inoltre, supporta la fase di stima e sviluppo del modello di LGD e sarà d’ausilio per le medesime attività di stima della EAD.