QlikView 10 introduce un’esperienza consumer nel software BI

La nuova soluzione QlikView definisce un nuovo standard nell’analisi dei dati grazie a potenziate capacità di ricerca, un ampliamento delle prestazioni e maggiore interoperabilità

QlikTech, azienda leader nel software per la business intelligence (BI), ha annunciato il rilascio di QlikView 10, l’unica soluzione BI in grado di coniugare la semplicità dell’esperienza utente tipica delle applicazioni consumer con la potenza della BI di livello enterprise. QlikView è già utilizzata in molte grandi imprese quali Campbell’s Soup, Canon, Fila, Gatorade, Panasonic e Toyota per la capacità di dare risposte efficaci alle esigenze di ogni tipologia di azienda e attività.

Il rivoluzionario approccio consumer di QlikView rende ulteriormente incisiva la nuova soluzione poiché consente la risoluzione delle problematiche di business in pochi giorni o settimane, anziché in mesi, anni o addirittura mai come accade con la BI tradizionale.

Un recente studio IDC – commissionato da QlikTech – ha messo in luce come i clienti QlikView riescano a ottenere livelli di soddisfazione superiori rispetto agli altri utenti di sistemi BI: su una scala di valori da 1 a 5, il 96% degli utenti QlikView rientra nei primi tre livelli di soddisfazione . Un risultato recentemente confermato anche dal primo posto conquistato da QlikTech in uno studio sulla fedeltà della clientela nella BI condotto da BARC.

1 

“La straordinaria diffusione della nostra soluzione conferma il successo del nostro approccio consumer”, ha evidenziato Anthony Deighton, Senior Vice President, Product di QlikTech. “QlikView 10 è la prova del nostro continuo impegno nella ricerca e nell’offerta della semplicità, che dal punto di vista dell’utente si concretizza in una ricerca facile e veloce, sul piano dello sviluppo in una maggiore personalizzazione, e dal punto di vista IT in termini di migliore gestibilità. Con QlikView 10 prosegue il nostro cammino di innovazione e trasformazione dell’intero settore della BI, ora impegnato a sviluppare nuove offerte che siano al passo con la nostra tecnologia”.

Leggi anche:  Microstrategy, tutte le novità della piattaforma di analytics e data visualization per il 2021

Un approccio consumer alla BI enterprise

QlikView 10 coniuga la semplicità dell’esperienza applicativa di tipo consumer con tutta la potenza della BI. La soluzione, infatti, permette a qualsiasi utente aziendale di aumentare immediatamente la propria produttività esplorando i dati con un semplice clic del mouse e assumere così decisioni più tempestive e sulla base di informazioni accurate.

QlikView 10 integra anche nuove visualizzazioni grazie alle quali è possibile esaminare e comprendere le informazioni con maggiore semplicità e immediatezza. Ad esempio, i nuovi grafici Mekko permettono di visualizzare rapporti e proporzioni tra valori dimensionali all’interno di un grafico a barre. La nuova versione permette inoltre di ottenere analisi specifiche più rapidamente potendo ridefinire o modificare le selezioni tramite un elenco a discesa per ciascuna selezione.

Ricerca associativa

La funzione di ricerca associativa presente in QlikView 10 fa leva sull’approccio in-memory di QlikView per offrire l’esperienza tipica di un motore di ricerca per il recupero di dati critici e per ottenere velocemente le risposte. Simile all’Instant Search di Google, la QlikView Associative Search fornisce risultati istantanei direttamente in fase di digitazione. L’interfaccia intuitiva mette in risalto i legami essenziali esistenti tra i dati. La funzione Associative Search è attivabile anche all’interno di ogni listbox su ogni cruscotto, dando agli utenti la possibilità di trovare rapidamente risposte dettagliate alle domande più importanti.

Più veloce che mai

QlikView 10 offre notevoli miglioramenti anche a livello di performance complessive ― dall’acquisizione dei dati fino all’interazione con l’utente finale. La presenza del nuovo supporto AJAX asincrono consente l’aggiornamento degli oggetti in tempo reale senza dover eseguire l’aggiornamento dell’intero schermo. Inoltre, le novità sul piano dei calcoli e i reload multi-threaded fanno leva su una nuova generazione di server hardware dotati di CPU multi-core.

Leggi anche:  Il Gruppo Baglioni Hotels sceglie SB Italia per la BI

I beta test hanno evidenziato miglioramenti prestazionali nel caricamento dati pari al 200-1.000% con QlikView 10 su macchine multi-core. QlikView 10 garantisce anche un’elevata scalabilità per rispondere alle esigenze delle più grandi imprese globali, supportando decine di migliaia di utenti connessi e miliardi di record con una scalabilità lineare che fa leva sulle più avanzate architetture Intel multi-core a 64 bit.

Integrazione aperta

QlikView 10 introduce nuove possibilità di integrazione grazie alle quali gli utenti possono ampliare i propri progetti QlikView con gli strumenti IT e le applicazioni di cui già dispongono. Le estensioni di QlikView permettono ai clienti di attingere a un insieme praticamente infinito di opportunità di visualizzazione e personalizzazione: possono – ad esempio – mostrare mappe, diagrammi di flusso e animazioni flash.

Inoltre, la nuova funzione QlikView Data Exchange (QVX) semplifica notevolmente la generazione di dati da parte di sistemi terzi a cui diventa quindi possibile accedere facilmente tramite QlikView. Tutti i punti di integrazione interni ed esterni a QlikView sono documentati e completamente disponibili per clienti e partner che lavorano sulla piattaforma.

Gestibilità di livello enterprise

QlikView 10 fornisce un controllo totale dell’IT grazie a console semplici, flessibili e potenti per la misurazione, il monitoraggio e l’implementazione di dati e applicazioni QlikView; offre inoltre capacità di gestione centralizzate compreso il bilanciamento del carico, la schedulazione del refresh e l’amministrazione. La soluzione migliora ulteriormente le funzioni di gestione enterprise supportando iniziative di conformità legale e normative tramite nuove funzioni complete di logging delle azioni degli utenti finali, oltre a capacità di controllo capillare e dettagliato sulla distribuzione dei contenuti.

Dialogo con i sistemi BI, CRM e ERP esistenti

QlikView 10 permette alle imprese di consolidare con grande semplicità i dati provenienti da più fonti: applicazioni operative come Oracle, SAP e Salesforce.com; database come SQL Server, MySQL e le applicazioni custom Oracle sottostanti; BI tradizionale basata su disco, data warehouse come Teradata e Informatica; dati sottostanti ai Web service; dati locali come fogli elettronici. QlikView 10 permette infine di sfruttare meglio gli investimenti già compiuti in risorse di business e warehousing mediante un accesso intuitivo, analisi complete e sofisticate capacità di virtualizzazione.

Leggi anche:  Al SAS Global Forum 2020 la visione degli analytics del futuro