CA Technologies assicura continuità operativa intervenendo sulla performance delle applicazioni critiche

CA Mainframe Application Tuner incrementa la produttività e velocizza la risoluzione dei problemi di performance con l’aiuto di una interfaccia grafica completa e intuitiva

CA Technologies ha annunciato una nuova versione di CA Mainframe Application Tuner in grado di assicurare una maggiore continuità operativa grazie alla prevenzione dei problemi di performance nelle applicazioni critiche. La ricca interfaccia grafica di CA Mainframe Application Tuner 9.0 consente di incrementare la produttività per risolvere più rapidamente eventuali inefficienze nei sistemi basati su z/OS, prima che si ripercuotano sul cliente e sulla redditività aziendale.

“La presenza di un’interfaccia intuitiva aiuta i vari gruppi che si occupano della gestione delle performance a collaborare in modo più efficace,” ha dichiarato Julie Craig, direttrice della ricerca presso Enterprise Management Associates. “Sia gli utenti alle prime armi che quelli più esperti apprezzeranno le ricche visualizzazioni offerte dalla nuova release di CA Mainframe Application Tuner e la possibilità di mettere a confronto diverse schermate di dati senza dover memorizzare dei comandi”.

CA Mainframe Application Tuner 9.0 amplia la soluzione APM cross-platform di CA Technologies potenziando ulteriormente la versione uscita l’anno scorso che associava una gestione automatizzata delle performance a dettagliate metriche di rendimento. Offrendo un’interfaccia utente grafica che mostra in un’unica schermata dati sulle performance provenienti da origini diverse, CA Mainframe Application Tuner identifica eventuali opportunità di tuning, semplifica l’analisi delle cause e velocizza la risoluzione dei problemi riguardanti la performance delle applicazioni per valorizzare meglio i servizi di business.

“Ci stiamo impegnando a fornire alla prossima generazione di professionisti IT gli strumenti necessari per gestire in modo più efficace l’ambiente multipiattaforma ibrido di mainframe, sistemi distribuiti e cloud,” ha dichiarato Aline Gerew, Senior Vice President di Software Engineering presso CA Technologies. “L’interfaccia grafica di CA Mainframe Application Tuner 9.0 assomiglia molto a quella di altri tool CA di Application Quality & Testing; ciò consente di smorzare la curva di apprendimento della nuova generazione di esperti IT e li aiuta a risolvere più rapidamente eventuali problemi legati alle prestazioni dei sistemi”.

Leggi anche:  Prysmian Group: primo semestre in crescita

La nuova interfaccia utente di CA Mainframe Application Tuner 9.0, basata su Eclipse, supporta IBM Rational Developer for System z e non presenta costi aggiuntivi. Inoltre, CA Mainframe Application Tuner 9.0 offre un supporto potenziato per le applicazioni che utilizzano i database IBM DB2 for z/OS, IBM IMS for z/OS e CA IDMS.