Con il Master ANORC impari a gestire a norma i documenti digitali

Roma, dal 15 al 30 ottobre 2013

A ottobre si apre una nuova edizione del Master ANORC “Gestione e conservazione digitale dei documenti. Il responsabile della conservazione sostitutiva: ruoli, funzioni, strategie”, che si terrà a Roma dal 15 al 30 ottobre 2013.

Il Master, suddiviso in tre moduli indipendenti, affronterà i caratteri principali della conservazione digitale per poi soffermarsi sulle peculiarità della conservazione dei documenti fiscali – bancari – assicurativi e dei documenti sanitari.

Destinatari del percorso formativo tutti gli operatori (dipendenti pubblici, privati o professionisti) che devono occuparsi della gestione e conservazione digitale dei documenti e vogliono acquisire delle specifiche competenze normative e pratiche per attuare correttamente questi processi.

Strumenti di firma, ruolo del Responsabile della conservazione, profili privacy, fatturazione elettronica, informatizzazione dei documenti bancari e assicurativi, e-health, fascicolo sanitario elettronico, e-prescription: questi e tanti altri saranno gli argomenti trattati. 

Il percorso formativo è personalizzabile (si possono frequentare anche solo alcune giornate di ogni modulo).
Agli uditori verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Sono previsti bonus per i soci e partner ANORC, in caso di iscrizioni multiple o di acquisto dell’intero pacchetto formativo

Qui di seguito le date dei moduli:

MODULO I

Aspetti generali della digitalizzazione documentale
Roma, dal 15 al 17 ottobre

MODULO II
Digitalizzazione dei documenti fiscali – bancari – assicurativi
Roma, il 23 e 24 ottobre

MODULO III
Digitalizzazione dei documenti sanitari
Roma, il 29 e 30 ottobre

 

Clicca qui per scaricare il leaflet del Master con tutte le informazioni necessarie.

Per ulteriori informazioni: 0832/256065 – 327/7027035  – formazione@digitalaw.it 

 

A cura di ANORC

Leggi anche:  Qlik annuncia la presentazione in forma riservata della bozza di dichiarazione di registrazione relativa alla proposta di offerta pubblica