Domani torna Megaupload! 50 GB di spazio subito in regalo

Kim Dotcom lancerà domani il suo servizio di file sharing “a prova di Fbi”,  Mega. Saranno resi disponibili 50GB di spazio gratis e intanto si lavora al ripristino dei vecchi account premium

“Nel Medioevo i nemici del progresso bruciano libri. Oggi si bruciano i siti Internet. Mega sarà il sito che metterà la parola fine a questa persecuzione”. Così Kim Dotcom, creatore di Megaupload, ha descritto gli intenti del suo nuovo progetto Mega.

50 GB gratuiti e ripristino vecchi account

Il furto del dominio in Angola non ha fermato Dotcom dal lanciare Mega domani 20 gennaio 2013, con tanto di party esclusivo nella sua villa in Nuova Zelanda per commemorare l’evento. Il suo nuovo servizio di file sharing sembra che questa volta non potrà, o almeno così spera il suo ideatore, essere chiuso dall Autorità perché perfettamente legale.

Chi utilizzerà Mega avrà subito in regalo 50 GB di spazio, come dichiarato direttamente da Dotcom su Twitter. Inoltre, si sta lavorando per il ripristino dei vecchi account premium di Megaupload. Impresa però molto complicata in quanto le Autorità statunitensi non hanno finora approvato la restituzione dei file confiscati lo scorso gennaio.

Mega è “indistruttibile”

Mega, che sarà la nemesi di iTunes secondo Dotcom, non potrà avere problemi con la Legge perché, da quello che riferisce Dotcom, sarà riconosciuto agli artisti il proprio compenso derivante dai diritti d’autore, scavalcando però le case discografice. Inoltre, saranno gli utenti ad essere responsabili di quello che caricano sul sito. I contenuti potranno essere infatti crittografati e resi quindi accessibili usando chiavi personalizzate ma l’azienda non sarà ritenuta responsabile se violeranno il copyright.

Leggi anche:  Riscaldamento globale: Epson annuncia la campagna "Turn Down the Heat"