Google anticipa Apple e prepara lo streaming musicale

Sulla scia dei servizi di streaming musicale, Google starebbe preparando una propria iRadio

Con 11 milioni di ascolti in Italia in una sola settimana, Spotify sta diventando sempre più forte all’interno della scena dello streaming musicale. Un mercato troppo ghiotto perché grandi aziende come Google e Apple non abbiano fatto un pensiero sul lancio di un servizio simile a quello dell’azienda svedese.

iRadio e YouTube musicale

Secondo il Financial Times, Google, che ha qualche problema con i Garanti della privacy europei, sta preparando un servizio di streaming musicale gratuito – i cui proventi deriverebbero in sostanza dalla pubblicità – da affiancare a Google Play, che già regala una canzone a settimana. Sono anche previste delle forme di abbonamento che coinvolgerebbero YouTube, che è diventato uno dei mezzi più usati dagli artisti per farsi conoscere.

“L’unita di Google che lavora ad Android sta negoziando con le compagnie musicali per avviare un servizio con contratto a pagamento per lo streaming musicale simile a Spotify, stando a persone vicine alla questione. Separatamente, YouTube sta cercando di ottenere le licenze dalle etichette discografiche per avviare un servizio di streaming dei video musicali e anche solo dell’audio delle canzoni”, si legge sul quotidiano.

Anche Apple prepara la sua iRadio

Tra le tentazioni di Apple non c’è solo la TV ma a quanto pare anche la Radio. Secondo Bloomberg, Eddy Cue, Senior VP di Apple che fa parte anche del management di Ferrari, sta portando a termine le negoziazioni con importanti etichette discografiche per lanciare una iRadio.

Leggi anche:  Instagram Dashboard per Professionisti : tutti i dettagli