Business Analytics, continua il ‘momentum’

Archiviato un ottimo 2011, IDC prevede una forte crescita di questo mercato anche nei prossimi anni. E a settembre appuntamento con la Business Analytics Conference di Milano

Sulla spinta di nuove applicazioni, del sempre maggior coinvolgimento delle ‘line of business’ nei progetti di business intelligence aziendali e dell’esplosione del fenomeno dei Big Data, il mercato della Business Analytics continua a far registrare un trend di crescita superiore a quello del comparto IT nel suo complesso.

Secondo un recente studio pubblicato da IDC – Worldwide Business Analytics Software 2012–2016 Forecast and 2011 Vendor Shares (Doc #235494) – nel 2011 il mercato della Business Analytics è cresciuto in valore a livello mondiale del 14,1%. A tendere, evidenzia lo studio, il medesimo mercato farà segnare una crescita con un tasso composto annuo (CAGR) del 9,8% fino al 2016, anno in cui farà registrare un volume d’affari pari a 50,7 miliardi di dollari.

Dei tre principali segmenti software che compongono il mercato della Business Analytics, nel 2011 le piattaforme di data warehousing hanno fatto segnare un incremento di valore del 15,2% anno su anno, le applicazioni analitiche del 13,3% e i tool di BI e analitici del 13,2%.

Lo studio di IDC mette l’accento su alcuni trend significativi, tra i quali:

* La crescente attenzione nei confronti dei Big Data sta ponendo la Business Analytics nell’agenda di un numero sempre maggiore di senior executives.

* Le nuove soluzioni di Business Analytics basate su tecnologie database non relazionali stanno costringendo i principali vendor IT ad accelerare l’attività di R&D o il processo di acquisizione di altre realtà per integrare il nuovo mondo con l’offerta esistente.

Leggi anche:  Costruire una cultura aziendale basata sui dati

* La grande domanda di strumenti di Business Analytics sta causando il classico effetto di ‘skill shortage’, con una progressiva carenza di figure altamente qualificate soprattutto in ambito analitico.

Proprio per venire incontro al forte interesse nei confronti della Business Analytics, IDC Italia organizzerà il 14 settembre 2012 a Milano la primissima edizione della Business Analytics Conference.

Si tratta di un evento unico ed esclusivo, con la partecipazione di relatori di calibro mondiale, nel corso del quale analisti, CIO, IT manager e business intelligence manager potranno confrontarsi su temi fondamentali attinenti la Business Analytics: dai Big Data alla Socialytics, dalla business intelligence mobile all’analytics in ambito PMI.

Presieduta da Fabio Rizzotto, IT Research Director di IDC Italia, la Business Analytics Conference 2012 ospiterà gli interventi in qualità di Principal Speaker di Dan Vesset, Program Vice President Business Analytics di IDC, e di Filippo Passerini, Group President Global Business Services e CIO di Procter & Gamble, che nella prima parte della giornata affronteranno il tema dei Big Data Analytics.

A seguire, Gruppo Coin porterà la sua esperienza in materia di Social Media Analytics, mentre una tavola rotonda tra alcuni CIO italiani farà luce sull’importanza di una strategia di business analytics in ambito PMI. L’agenda si concluderà nel pomeriggio con un intervento di un’altra importante azienda italiana, Poltrona Frau Group, sulla business intelligence mobile e con tre sessioni parallele interattive in cui i partecipanti potranno confrontarsi con gli analisti di IDC e i CIO presenti. Nell’arco della giornata si susseguiranno interventi specialistici di vendor del settore.

Per l’agenda completa e per iscriversi: http://www.idcitalia.com/eventi/analytics2012

Leggi anche:  Data management, dati perfetti per l’intelligenza artificiale