Microsoft lancia Power BI for Office 365

Microsoft ha annunciato la disponibilità di Power BI for Office 365, un servizio di business intelligence basato sul cloud che offre l’opportunità di liberare il pieno potenziale dai dati e dalle informazioni tramite l’uso di strumenti familiari quali Excel e Office 365

Microsoft ha annunciato la disponibilità di Power BI for Office 365, un servizio di business intelligence basato sul cloud che offre l’opportunità di liberare il pieno potenziale dai dati e dalle informazioni tramite l’uso di strumenti familiari quali Excel e Office 365.

Grazie a questi servizi, integrati con l’uso di Excel, è ora possibile trovare, analizzare e visualizzare i dati come non è mai stato possibile prima e ottenere nuove intuizioni di business. Con Power BI for Office 365 è ora possibile creare ambienti BI basati sul cloud dove le persone possono condividere le analisi, collaborare e accedere a report da qualunque luogo, in qualsiasi momento.

Grazie a Office 365, gli utenti hanno accesso a funzionalità cloud per condividere visualizzazioni e report in tempo reale sui propri dispositivi mobili e per interagire con i dati in modo nuovo ottenendo rapidamente nuove intuizioni e gestendo il proprio lavoro in maniera più efficace. Queste funzioni cloud-based comprendono:

Creare velocemente siti BI collaborativi – abilita le persone a creare velocemente siti di BI per la condivisione di fogli di lavoro contenenti dati e analisi;

Mantenere report aggiornati con refresh dei dati programmati – i report memorizzati nel cloud possono essere ora connessi con le sorgenti dati on-premise in modo che i dati siano costantemente aggiornati;

Gestione delle query di dati per i team – condivisione non solo di fogli di lavoro ma anche delle query di dati create in Power Query per Excel. I membri del team possono ora creare e gestire query di dati per l’utilizzo da parte di altre persone quando dovranno creare i loro report;

Leggi anche:  Etica e intelligenza artificiale, SAS guida la rivoluzione

Creare e gestire un Data Catalog per rendere i dati ricercabili – i dipartimenti IT possono ora utilizzare la funzionalità di Data Catalog per rendere semplice a tutti la ricerca e la connessione ai dati aziendali tramite la ricerca degli stessi direttamente da Excel;

Interrogare i dati con linguaggio naturale – con la funzionalità Q&A le persono possono interrogare i dati con un linguaggio naturale e il sistema interpreterà la domanda e mostrerà la risposta sottoforma di visualizzazione interattiva;

Rimanere connessi ai report con applicazioni mobile – rimani connesso da qualunque luogo con il supporto HTML5 e l’applicazione Windows Power BI.

Power BI for Office 365 offre alle organizzazioni un modo semplice e immediato per beneficiare della BI self service. Diverse aziende, tra cui Conde Nast, Carnegie Mellon University e MediaCom stanno già utilizzando Power BI for Office 365 per migliorare le performance del brand, l’efficienza energetica e per valutare l’efficacia delle campagne pubblicitarie.