Photocity utilizza Vola SMS per la customer satisfaction

Photocity è un’azienda leader sul mercato italiano e tra le prime in Europa nel settore della stampa digitale attraverso internet. Core business dell’azienda è la stampa digitale di foto, libri, fotolibri, calendari, oggetti personalizzabili ed editoria digitale

Photocity ha sviluppato fin dalla sua nascita un avanzato sistema proprietario per la gestione dei clienti e continua a mantenere una solida posizione di mercato grazie alla forte attenzione che pone nella soddisfazione dei propri clienti.

L’esigenza

L’informatizzazione riveste un ruolo fondamentale nell’attività di Photocity, per questo l’azienda si è dotata di un sistema proprietario sviluppato internamente che gestisce tutte le fasi di lavorazione della stampa digitale, dalla ricezione degli ordini alla produzione dei materiali, alla fatturazione e al CRM. Proprio in ottica di customer satisfaction Photocity aveva la necessità di uno strumento di comunicazione con i propri clienti, che fosse in grado innanzi tutto di dialogare con il sistema interno e che fosse ‘feedback friendly’.

“Quando abbiamo iniziato la nostra attività l’utente medio non era connesso come oggi, attraverso numerosi dispositivi fissi e mobili, ma disponeva di costose connessioni ad internet che utilizzava solo all’occorrenza per inviare messaggi o per effettuare accessi ad internet” spiega Francesco Russo di Photocity. “Abbiamo pensato che lo strumento dell’SMS fosse il migliore per entrare in contatto con il cliente e aggiornarlo sullo stato di avanzamento dei suoi prodotti”.

La ricerca del partner

Inizia così la ricerca di un fornitore partner per l’invio di messaggistica. Il sistema di gestione di Photocity è altamente automatizzato e la sfida era quella di trovare un sistema SMS in grado di dialogare e che accettasse la comunicazione Server-to-Server.

Leggi anche:  Primeur acquisisce il polo tecnologico di software engineering JetLab

“Tra i vari fornitori selezionati, Vola spiccava per l’alto livello di documentazione tecnica. Lineare, esaustiva e pulita. Il servizio VolaSMS era inoltre in grado di integrarsi perfettamente con la nostra piattaforma esistente”, afferma Russo.

E’ il 2003 quando l’SMS diventa per Photocity uno strumento integrato con cui comunicare con i propri utenti e diversificare il proprio servizio. I clienti ricevono infatti, in qualunque momento della giornata venga effettuato l’inserimento dell’ordine, un SMS che conferma la presa in carico della lavorazione.

Un partner di lungo corso

“L’SMS è un servizio molto gradito dai clienti e per noi la customer satisfaction resta un fattore di primaria importanza. Con Vola siamo sicuri di poter fornire un servizio di qualità, i messaggi rispettano sempre la puntualità e i clienti apprezzano l’attenzione e la precisione con cui seguiamo il processo delle loro lavorazioni. Per questo Vola è uno dei partner consolidati nella nostra azienda”.

VolaSMS – lanciato nel 2001 – è un sistema di invio SMS semplice e veloce che, attraverso l’interfaccia VolaSMS, permette di gestire l’invio di SMS da Web in modo del tutto autonomo. La piattaforma Web-based consente di importare ed organizzare i contatti gestendoli attraverso una rubrica online, acquistare pacchetti SMS, inviare messaggi singoli o a destinatari multipli (decine di migliaia) e consultare lo storico e le statistiche di invio.

Il gateway Vola è accessibile, oltre che dalle applicazioni realizzate da VOLA e destinate agli utilizzatori finali, anche da applicazioni create da programmatori e software house grazie all’esclusivo Software Development Kit (Vola SDK): la suite di sviluppo è completamente gratuita e dotata di tutta una serie di strumenti con molte funzionalità, come ad esempio la possibilità di riceve SMS.

Leggi anche:  Ducati e Lenovo confermano la propria partnership per guidare l’innovazione in MotoGP

Per Photocity, oltre a rappresentare uno strumento di relazione con la clientela, l’SMS viene anche utilizzato come sistema di messaggistica interna dal sistema nel momento in cui si verifica l’esigenza di comunicare un’eccezione o un’anomalia nel processo di stampa. Il team viene infatti prontamente informato dal sistema attraverso un messaggio di alert permettendo di intervenire manualmente laddove necessario.