Studiare e “navigare” all’Università di Brescia, grazie ad Alcatel-Lucent

Alcatel-Lucent, in collaborazione con il Business Partner Lais e il distributore EDSlan, ha realizzato per l’Università di Brescia una rete wireless per gli ambienti di quattro facoltà e attivato access point in tutti gli spazi cablati.

La nuova rete senza fili, realizzata utilizzando uno switch centralizzato basato su Alcatel-Lucent OmniAccess Wireless 6000, permette così agli studenti di navigare su internet con il proprio portatile comodamente seduti in aula studio senza necessità di installare accessori particolari sul notebook o utilizzare cavi per collegarsi alle prese di rete.

La realizzazione della rete senza fili in tutte le facoltà dell’ateneo ha tratto giovamento dal lavoro svolto in precedenza a Ingegneria (dove il wireless è attivo in alcuni ambienti già dal 2005), che «grazie agli investimenti pregressi – ha affermato Franco Docchio, docente ad Ingegneria e delegato del rettore per i servizi informatici d’ateneo – sarà l’unica facoltà raggiunta dal segnale wireless in tutti i suoi locali.

Nelle altre facoltà il segnale coprirà le aree maggiormente utilizzate dagli studenti: aule delle lezioni, aule studio, sale lettura e biblioteche».

Saranno raggiungibili poi alcuni spazi esterni come i chiostri di San Faustino e la parte superiore della scalinata di Santa Chiara, dove il wireless è già attivo da dicembre 2006.

Copertura assicurata anche alla biblioteca di Economia e Giurisprudenza ai Chiostri del Carmine, già cablata in occasione dei lavori di sistemazione della struttura.

Gli «access point» installati sono complessivamente 192: nove a Giurisprudenza, 20 a Medicina, 55 a Economia e 108 a Ingegneria.

«Considerando una media di 40 utenti per "access point" – ha affermato l’Ing. Mario Pasquino, titolare dell’impresa bresciana Lais Srl, “ Il sistema consentirà la connessione contemporanea di circa 8mila studenti a una velocità equivalente alla normale banda larga casalinga».

Leggi anche:  Ecco perché Nest ridurrà lo streaming delle webcam

L’accesso al wireless è consentito a studenti e docenti dotati di computer portatile senza particolari formalità burocratiche. È necessario configurare sul proprio notebook la rete wireless d’ateneo e inserire «user» e password. L’accesso avviene in tutte le facoltà e non ha limiti temporali.