Veronica Diquattro guida lo sbarco in Italia di Spotify

Spotify, uno dei principali servizi di musica on demand in streaming a livello mondiale, annuncia la nomina di Veronica Diquattro a responsabile del mercato Italiano. Classe 1983, bolognese, Veronica Diquattro opera dal neonato ufficio milanese e ha il compito di lanciare il servizio nel nostro Paese e guidare l’azienda in un percorso di sviluppo.

10 ore di musica al mese

Spotify è presente già in 16 paesi nel mondo e ora è pronta a sbarcare anche nel nostro Paese. Il servizio è gratuito, per chi vi accede per la prima volta, per i primi sei mesi e senza limite d’orario. Dopo il periodo di prova sarà necessario sottoscrivere un abbonamento. Con Spotfy è possibile ascoltare fino a 10 ore di musica al mese inframmezzata da pubblicità sia in forma grafica che audio. Il catalogo conta migliaia di brani di artisti sia indipendenti sia appartenenti alle grandi Case discografiche.

Due abbonamenti: Premium e Unlimited

Per sottoscrivere un abbonamento è necessario un account Facebook. Esitono due offerte, quella “Unlimited”, che permette di eliminare pubblicità e cronometro, e quella “Premium”, che permette di utilizzare Spotfy su device mobili con una qualità audio superiore e streaming fino a 320k. La musica è completamente sul cloud ma è comunque possibile acquistare singoli brani ed album. Spotfy è compatibile con le più grandi piattaforme: Windows, BlackBerry, iOS, Android e Symbian. Il servizio è in grado di riprodurre contenuti anche su dispositivi connessi come le radio Squeezebox di Logitech.

Leggi anche:  Citrix acquisisce Wrike