Zeta Service premiata per l’impegno nella tutela delle mamme lavoratrici

La società del gruppo Zucchetti che si occupa di paghe e amministrazione del personale in outsourcing è fra le aziende pioniere del progetto “Un fiocco in azienda”

Il sindaco di Milano Letizia Moratti ha premiato Zeta Service per la sensibilità dimostrata nell’aderire al progetto “Un fiocco in azienda” e nel promuovere l’iniziativa presso i propri clienti e fornitori.

Si tratta di un progetto pensato dal Gruppo Donne Manager di Manageritalia Milano, in collaborazione con La Casa Rosa e in partnership con il Comune di Milano e con Zeta Service, volto a tutelare le mamme lavoratrici, in particolare nel periodo della gravidanza.

“Siamo una società sui generis composta all’80% da risorse femminili, pertanto il progetto “Un fiocco in azienda” ha immediatamente catturato la nostra attenzione. Riteniamo infatti che un programma di tutela della maternità sia un segno concreto di attenzione verso i dipendenti che contribuisce al benessere dell’intero ambiente di lavoro. – ha raccontato Paola Caccia Dominioni, Responsabile Risorse Umane di Zeta Service – Inoltre riconoscendo il valore culturale e pratico dell’iniziativa abbiamo deciso non solo di accoglierla al 100% al nostro interno e di promuoverla presso i nostri Clienti e presso le aziende con cui veniamo in contatto, ma anche di assumere un ruolo concreto all’interno del progetto divenendo punto di riferimento per tutti gli aspetti legati alla normativa del lavoro”.

Questo riconoscimento è un’ulteriore conferma del valore attribuito dall’azienda alla cura delle proprie risorse (Zeta Service è, per il secondo anno consecutivo, la seconda azienda italiana presente nella classifica BestWorkPlaces stilata dal Great Place To Work Institute).

 

Leggi anche:  La digitalizzazione è chiave per la resilienza della filiera alimentare nel post-COVID