App4Expo Award: ecco le App finaliste e vincitrici della competizione

app4expo_finalisti

Saranno annunciati questa sera i vincitori, tra le 14 app finaliste dell’APP4EXPO AWARD realizzate per accompagnare il visitatore di Expo 2015 nei comuni della Lombardia, nei distretti del commercio, nei borghi mercatali e per valorizzare la produzione artistica e creativa della Regione

Saranno svelati tra poche ore, alle ore 19, presso la Sala Pirelli di Palazzo Pirelli, i vincitori dell’APP4EXPO AWARD, la gara di APP, realizzata dall’assessorato al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia, in collaborazione con Explora e Smau, dedicata alla promozione turistica della Lombardia, in vista di Expo 2015.

L’obiettivo della competizione è stato quello di individuare, tra le numerose candidature pervenute sul sito www.app4expo.it , tra il 16 giugno e il 16 luglio, le APP in grado di accompagnare i visitatori di Expo 2015 in un tour della Lombardia, attraverso le sue eccellenze culturali, enogastronomiche ed artistiche.

“Commercio e Turismo – spiega l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini – sono settori che, ancor più di altri, vivono di cambiamento. La contaminazione tra prodotti fisici e canali digitali è sempre più pervasiva: per questo il contributo delle start up innovative può diventare fondamentale per aumentarne la competitività. App4Expo è un esempio della volontà di Regione Lombardia a stimolare gli operatori del commercio e del turismo a non subire il cambiamento, ma ad affrontarlo e a cogliere tutte le opportunità che esso comporta per le nostre imprese e per il miglioramento dei servizi sul nostro territorio. Le App premiate sono utili per facilitare l’accesso e la conoscenza di ciò che c’è fuori da Expo, quel territorio lombardo così ricco di risorse turistiche e di proposte. Sono uno strumento facile da usare e amichevole, anche per chi verrà per la prima volta nel nostro paese. La diffusione del free wi-fi, che abbiamo sostenuto anche con alcuni bandi regionali, renderà poi l’uso delle app accessibile a tutti”.

Leggi anche:  Fluentify insedierà nel distretto dell’innovazione “Mind” il nuovo dipartimento di Ricerca e Sviluppo

Le APP vincitrici della gara saranno rese disponibili su sito www.exploratourism.it per tutta la durata di EXPO 2015 e sul sito www.app4expo.it , mentre tutte le 14 APP finaliste saranno presenti nell’ APP4EXPO Village di Smau 2014 e parteciperanno allo speed pitching APP4EXPO, giovedì 23 ottobre, alle 16.00.

Ed ecco, quindi le 14 app finaliste della gara:

ECODS: Startup che ha realizzato Proxee, un’applicazione gratuita, scaricabile sia da Apple Store che da Google Play. Grazie a Proxee è possibile inviare in qualsiasi spazio o location contenuti multimediali in real time su device smartphone. Questo grazie al sistema BLE (Bluetooth Low Energy) ed all’innovativa ed esclusiva tecnologia di riconoscimento audio. Proxee riconosce ultrasuoni che possono essere emessi sia da hardware (BEACON), sia attraverso impianti audio (.wav/.mp3 files miscelati con la traccia musicale), ed interrogando il server centrale invia direttamente sullo smartphone il contenuto multimediale abbinato.

MUSEMENT: app multilingue, che oltre alla vendita autorizzata dei biglietti di Expo 2015, propone tour guidati, con possibilità di prenotare direttamente dal proprio smartphone la visita ai più importanti monumenti, tra cui il Cenacolo di Leonardo da Vinci.

APPYU: AppyU è un’applicazione che permette agli utenti di ottenere gratuitamente sconti in svariati esercizi commerciali, bar, pub e discoteche a Milano. Gli sconti si ottengono salvando o scaricando i coupon direttamente dall’app e si possono visualizzare od utilizzare direttamente dal proprio smartphone.

I MANTOVA: I Mantova è un’app integrata di geomarketing per la promozione turistica legata a Mantova, come provincia pilota. La piattaforma I Mantova è in grado di coniugare la valorizzazione delle numerose filiere di qualità di un territorio integrando: promozione dei luoghi di vendita, eventi ad essi collegati, social, mobilità e vendita di nicchia all’interno di un geoecommerce dedicato, in fase di costruzione.

Leggi anche:  Kaspersky Innovation Hub annuncia una call for ideas per le startup tecnologiche

CLOUBS: Attraverso lo sviluppo di un’applicazione disponibile su smartphone, Cloubs ha realizzato un servizio che permette ai clienti dei locali notturni di ordinare bevande in autonomia direttamente dal proprio telefono. Questa soluzione consente quindi ai clienti di ridurre le attese per essere serviti, e contemporaneamente offre ai titolari dei locali uno strumento gestionale per ottimizzare i flussi di lavoro.

EXTRA MILANO: Extra Milano è un’applicazione multilingue che raggiunge la comunità internazionale attraverso iniziative e attività che vedranno protagonisti i Paesi di tutto il mondo, insieme all’intera popolazione milanese, in tutte le sue differenti etnie e provenienze. L’App propone servizi ed eventi dedicati ai cittadini internazionali presenti in Italia e ai visitatori che arriveranno per Expo Milano 2015.

POP APP TOUR: PopApp Tour è un’applicazione mobile basata su geolocalizzazione che permette di ricevere sul dispositivo notifiche relative ad attrazioni, beni culturali e naturali, ristoranti e negozi, che vengono attivate quando l’utente si trova vicino ai punti di interesse. Ogni notifica permette di accedere alle informazioni relative al punto di interesse, con una breve scheda, ed un’anteprima tramite Google StreetView consente di identificarlo chiaramente intorno a sé. L’utilizzo di un servizio scalabile la rende un format diffondibile a livello internazionale. Inoltre è pensata per adattarsi ai devices come Google Glass e Smartwatch per un uso ancora più immersivo e aperto al futuro.

JECO GUIDES: JecoGuides è una Libreria di Guide turistiche in Realtà Aumentata, che consente agli Autori Locali (es. Istituzioni, Enti parco, Associazioni, singoli cittadini) di realizzare e aggiornare in modo dinamico percorsi turistici e di interpretazione del territorio.

1000 ITALY: È una piattaforma web e smartphone (in Italiano, Inglese e Russo) che fa incontrare i fruitori del mercato turistico con i fornitori dei servizi ad esso legati. Con la logica del crowdsourcing propone contenuti autentici e garantiti per far vivere al turista un’esperienza di viaggio in ottica local.

Leggi anche:  Artiness vince il bando Vodafone "Action for 5G"

SCLOBY: Scloby è un’applicazione rivolta ai commercianti che permette l’emissione di scontrini fiscali e fatture, oltre che la gestione dell’inventario e delle campagne promozionali in modo facile ed intuitivo tramite tablet, smartphone e pc.

COFFICE: Coffice è una startup che realizza applicazioni mobile per iOS e Android studiate per centri commerciali, grandi negozi, fiere o musei in grado di creare notifiche in tempo reale sulla base della posizione dei  visitatori all’interno della destinazione e di produrre statistiche su quante persone sono presenti ogni giorno nella destinazione, quali sono le aree più trafficate,  quanti tornano regolarmente, ecc..

PHOTOSPOTLAND: PhotoSpotLand è la community per travel photographer ed appassionati d’arte e cultura (con la controllata Museumland) dove non si condividono foto ma i posti più belli dove, come, quando e con chi scattare le foto più belle e le destinazioni culturali più interessanti.

EVOLVEX: realtà che ha creato UrabnMobyx® applicazione che permette di segnalare eventi, pericoli e necessità attraverso video, foto, commenti, documentazione e chat. L’APP geolocalizza la segnalazione, verifica l’attendibilità della richiesta e l’affidabilità del segnalatore, esegue un controllo dei duplicati, classifica per settori di intervento le segnalazioni e apre una procedura per l’evasione della richiesta.

SPOTLIME: app che segnala, grazie alla geolocalizzazione, la disponibilità last minute degli eventi preferiti, offrendo anche promozioni e sconti in abbinamento.

Tra queste applicazioni tre sono state selezionate per ricevere questa sera un riconoscimento speciale. Si tratta di  Jeco Guides, Musement e  I Mantova.