Nokia potrebbe cedere le mappe HERE

amazon offre tre miliardi per Nokia HERE

Nokia potrebbe cedere le mappe HERE per poter investire nel settore dei network wireless. Il servizio è valutato 2 miliardi di euro

Il 25 aprile 2014 Nokia ha venduto la divisione Devices & Services a Microsoft e presto potrebbe dover cedere un altro servizio di punta. Secondo quanto afferma Bloomberg, l’azienda finlandese sta considerando di mettere sul mercato il suo popolare servizio di mappe HERE, oggi utilizzato come sistema di navigazione da diverse case automobilistiche.

La cessione di HERE servirà a Nokia per migliorare la sua situazione debitoria e investire maggiori risorse nel settore dei network wireless. L’azienda di Espoo, che ritiene che l’avvento della Net Neutrality possa essere un freno allo sviluppo delle autonomous car, valuta il suo software di mappe circa 2 miliardi di euro e stando alle ultime indiscrezioni ci sarebbero già alcune società di private equity interessate.

HERE ha creato mappe per 196 Paesi e riporta i percorsi dei mezzi pubblici in oltre 960 centri urbani. Inoltre, ha creato una rappresentazione digitale dell’interno di ben 90mila edifici sparsi per il globo.

Leggi anche:  Zucchetti acquisisce il ramo d’azienda di Sarce per il travel & fleet management