Arriva iOS 9.3: i tre motivi per installarlo

Arriva iOS 9.3: i tre motivi per installarlo

Dopo poco più di due mesi dall’ultimo aggiornamento arriva la nuova versione già in test per gli sviluppatori

C’è una certezza: Apple ha mandato al macero iOS 9.2.1, in precedenza inviata agli sviluppatori ma, a quanto pare, messa da parte in favore dell’imminente iOS 9.3. Ad affermarlo è proprio la versione beta pubblicata nelle ultime ore e compatibile con gli stessi modelli di iPhone, iPad e iPod Touch in grado di montare il primo iOS 9. Sebbene i minor update non abbiamo portato, storicamente, grandi novità all’interno del sistema operativo mobile di Apple, questo 9.3 presenta alcune interessanti integrazioni, disponibili sin dall’installazione.

La scuola

Cominciano con l’educazione. Apple tiene moltissimo alla formazione attraverso i propri strumenti digitali ed è per questo che ha pubblicato una sezione web dove verranno integrate, di volta in volta, tutte le novità sulle app dedicate alla scuola, insegnamento e apprendimento. In particolare con iOS 9.3 arriva un nuovo supporto multi-user su iPad con cui ogni studente potrà loggarsi su iPad diversi e ritrovare qui le app, i libri e i documenti preferiti, con lo stato di avanzamento lasciato sul dispositivo precedente. Con Photo ID invece ogni ragazzo saprà di star utilizzando in classe l’iPad ad esso dedicato, grazie ad un richiamo fotografico visibile. Con Classroom gli insegnanti possono prendere il controllo di tutti gli iPad configurati internamente per bloccare l’accesso ad alcune app, forzarne l’apertura di alcune (ad esempio durante una lettura) e saltare ad una visione doppia sul proprio tablet, attraverso cui monitorare ciò che sta facendo un particolare utente. Si tratta di innovazioni funzionali per quei paesi dove è in atto l’apprendimento tramite i tablet di Cupertino ovviamente, altrove non avranno un grande effetto sull’utilizzo personale quotidiano.

Modalità di colore

Si passa poi ad un secondo aggiornamento che riguarda l’inserimento di un filtro intelligente alla luminosità dello schermo su iPhone, iPad e iPod Touch. Grazie ad una combinazione delle informazioni sull’orario attuale e la geolocalizzazione, iOS sarà in grado di aggiustare la luminosità e i grado di colorazione del display per incontrare meglio le esigenze degli utenti e non stancare gli occhi.

3D Touch

L’ultima novità riguarda una maggiore estensione delle funzionalità del 3D Touch. Adesso l’ecosistema di Apple aggiunge le scorciatoie veloci con un tap più deciso sullo schermo all’interno di App Store, Bussola, Salute, iTunes Store e Meteo. Qui basterà cliccare a lungo sul display per accedere ad una serie di opzioni senza entrare direttamente nelle app e sezioni specifiche.

Categorie: Software