Open Innovation di Regione Lombardia tra i progetti finalisti di Regiostars 2016

Uno strumento COLLABORATIVO OPEN SOURCE pensato per facilitare la partecipazione, la condivisione e la collaborazione

Il progetto Open Innovation di Regione Lombardia, sviluppato con il contributo di Lombardia Informatica, è stato selezionato tra i finalisti di Regiostars Awards 2016, il concorso lanciato dalla Direzione per la politica regionale e urbana della Commissione Europea  per premiare e dare risalto a progetti caratterizzati da innovazione e originalità e che possano pertanto essere d’ispirazione per le altre regioni dell’Unione Europea.

Open Innovation è una piattaforma di Regione Lombardia che contiene aggiornamenti costanti dalla Direzione Generale Università, Ricerca e Open Innovation della Regione e che funge da strumento “collaborativo open source” con l’effetto di facilitare la partecipazione, la collaborazione e la condivisione di  progetti innovativi.

Si rivolge prevalentemente agli attori del processo di innovazione nelle imprese, nei centri di ricerca, nella società ed è pensato per rispondere alle sfide strategiche per la crescita e la competitività, per supportare la progettualità in ambito R&I e per favorire lo sviluppo di ecosistemi di innovazione aperta.

Open Innovation nasce infatti con lo scopo di proporre un nuovo modello di policy per l’innovazione regionale, all’interno dell’obiettivo specifico 1.2 dell’Asse 1 del POR FESR 2007-2013: “Rafforzare la capacità di governance per migliorare la competitività del sistema lombardo della conoscenza. Intensificare, semplificare e innovare le relazioni tra gli attori del sistema”. Si basa su un nuovo approccio di tipo collaborativo funzionale all’innovazione aziendale che sfrutta le potenzialità della rete per permettere alle imprese di innovarsi velocemente.

Lo sviluppo della piattaforma, che sarà disponibile per gli utenti a partire da Gennaio 2017, è stato accompagnato da parte di Lombardia Informatica da attività di sensibilizzazione – informando e coinvolgendo aziende su territorio – da attività di accompagnamento e tutoraggio agli utenti del sistema e infine da attività di monitoraggio, raccolta dati e valutazione.

Leggi anche:  Open innovation, strumento collaborativo d’avanguardia

La cerimonia di premiazione si terrà a Bruxelles l’11 ottobre 2016, dove verranno consegnati la medaglia e il certificato Regiostar 2016 da parte del Commissario Europeo alle Politiche Regionali, Corina Cretu e del Presidente del Comitato Europeo Delle Regioni, Markku Markkula. Per scoprire l’elenco di tutti i finalisti clicca qui