Ospedale San Martino: protezione dai rischi informatici a opera di Forcepoint

Ospedale San Martino

Da subito migliorato l’accesso alle informazioni in transito sull’infrastruttura aziendale e ottimizzati i tempi di risposta

L’IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria “San Martino” di Genova – Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, centro di eccellenza di rilevanza internazionale nella ricerca, cura e prevenzione delle patologie oncologiche, ha scelto le appliance TRITON AP-WEB di Forcepoint per proteggere da rischi informatici e malware la propria infrastruttura di sicurezza.

La struttura dell’Azienda Ospedaliera dispone di circa 1.500 posti letto, 5.000 dipendenti a cui se ne aggiungono altrettanti tra studenti, specializzandi, personale esterno. “Varie figure professionali che dal punto di vista informatico ricevono lo stesso trattamento dei dipendenti nella gestione della loro identità digitale” – spiega Dario Padrone, Direttore Sistemi Informativi e Ingegneria Clinica dell’Ospedale San Martino.

Poco prima della fusione nel 2011, tra l’ex Azienda Ospedaliera Universitaria e l’Istituto Scientifico dei tumori di Genova, ha avuto inizio il percorso di evoluzione tecnologica all’interno di un disegno strategico. “Dopo aver individuato le principali lacune di security – prosegue Padrone -, abbiamo deciso di dare priorità al web filtering e ridurre il traffico non controllato». Problemi di produttività dunque. Connessi alla comprensione dei rischi legali legati all’uso improprio della navigazione web.

«Prima di avviare la procedura d’acquisto della nuova soluzione, abbiamo effettuato una valutazione tecnica comparata tra le principali soluzioni sul mercato – spiega Padrone -. In quel momento attraversavamo una fase molto intensa di evoluzione tecnologica in molti ambiti e con molti progetti aperti in parallelo alla sicurezza. Per noi era importante dotarsi di una soluzione in grado di presidiare i principali punti critici». Forcepoint ha fornito la giusta risposta alle esigenze.

Leggi anche:  Panda Security supera il Business Security Test di AV-Comparatives

Per i medici in studio o per il personale del pronto soccorso è importante riuscire a caricare più rapidamente la cartella clinica del paziente, l’immagine di una radiografia o di una risonanza, senza che questo vada a discapito della sicurezza. “L’aver ottimizzato la navigazione web per noi ha significato ottenere un impiego del tempo più ottimale di tutti i servizi. Lo strumento fornitoci da Forcepoint inoltre ci supporta nel mantenere il rispetto delle policy interne di sicurezza – conclude Padrone -. Con benefiche ricadute in termini di continuità del servizio e di salvaguardia della produttività dell’azienda”.