DSquare e People Power: i nuovi servizi di Clariter per l’azienda digitale

Clariter, azienda specializzata nella Software Quality, estende i propri servizi per consentire alle aziende di offrire una customer experience ottimale end to end

Clariter, azienda con un’offerta consolidata nei servizi di testing e software quality con il prodotto di punta IQZone, estende i propri servizi con DSquare e People Power grazie ai quali le aziende potranno sfruttare il potere dei Social per rafforzare e tutelare la propria brand reputation garantendo al cliente una migliore customer experience.

Grazie alle nuove funzionalità offerte, Clariter sarà in grado di affiancare le aziende per cui la Customer Centrity e la User Experience rappresentano leve strategiche per accrescere e consolidare il posizionamento competitivo. Con DSquare e People Power per le aziende sarà possibile aumentare in modo misurabile ed efficace la reputazione dei prodotti.

DSquare attraverso un motore di Big Data che abilita il Social listening e la Sentiment Analysis consente di attuare un monitoraggio continuo della rete per avere un feedback continuo ed intercettare immediatamente eventuali insoddisfazioni dei clienti. Inoltre, attraverso il crowdvoting è possibile far leva su una community opportunamente segmentata attraverso cui alimentare il fenomeno del passaparola (Word of Mouth) per aumentare la reputazione online dei prodotti e dei servizi aziendali e migliorare il livello di engagement sui social.

People Power consente di coprire la fase successiva all’acquisto, attraverso un innovativo servizio di crowdsupport, basato su una community di persone con diverso livello di esperienza in grado di assistere e risolvere le problematiche dei clienti. Il servizio agisce contemporaneamente su due fronti: un monitoraggio continuo dei canali social e delle discussioni su siti web, forum, blog, in un processo circolare e H24 di acquisizione delle informazioni, e la risoluzione delle problematiche in modo proattivo, con la possibilità per le aziende di affiancarlo al proprio Customer support interno.

Leggi anche:  Il machine learning in azienda. Come migliorare performance e previsioni

Le aziende devono soddisfare le esigenze di consumatori sempre più digitali e omnichannel: il 41% degli italiani accede a servizi di informazione online o mobile, il 32% acquista prodotti e servizi sul Web e il 20% sul proprio smartphone. La reputazione di un brand è strettamente legata alla soddisfazione dei clienti lungo tutto il customer journey, che non si esaurisce nell’acquisto. Ciò implica la capacità dell’azienda di ascoltare i propri clienti e di mettere in campo le azioni necessarie per massimizzare l’esperienza del cliente.