Fujitsu in tre Magic Quadrant di Gartner per la sua offerta End-to-End Hybrid IT

Fujitsu in tre Magic Quadrant di Gartner per la sua offerta End-to-End Hybrid IT
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Posizionata in tre Magic Quadrant di Gartner relativi ai mercati dei servizi infrastrutturali nei quali sono state valutate le capacità di Fujitsu nell’Hybrid IT

Fujitsu è l’unico fornitore di soluzioni di tecnologia ad essere stato incluso da Gartner in ben tre dei suoi Magic Quadrant; dopo aver posizionato Fujitsu come leader nel Magic Quadrant europeo del 2017 sul Data Center Outsourcing (DCO) and Infrastructure Utility Services (IUS), Gartner ha incluso la società giapponese in due nuovi report che riguardano il mercato dell’infrastruttura cloud.

Nel Magic Quadrant europeo for Managed Hybrid Cloud Hosting di Gartner per il 2017, si definisce il managed hybrid cloud hosting di Fujitsu come “un’offerta con hosting standardizzato che combina la piattaforma cloud-enabled system infrastructure (CESI) – che comprende un pool di compute, network e storage hardware – con un framework software di infrastruttura cloud che facilita un provisioning self-service e rapido ai dati.” Inoltre, Fujitsu viene citata nel Magic Quadrant worldwide 2017 di Gartner per il Cloud Infrastructure-as-a-Service3, perchè “non solo include le sue stesse risorse Cloud IaaS, ma anche la gestione automatizzata di queste risorse, gli strumenti di gestione as-a-service e i servizi infrastrutturali cloud software”.

Conway Kosi, Head of Managed Infrastructure Services EMEIA di Fujitsu, ha dichiarato: “La presenza di Fujitsu in tre Magic Quadrant di Gartner testimonia il nostro costante impegno nel far evolvere gli ambienti Hybrid IT di prossima generazione per migliorare sempre più l’innovazione e l’interoperabilità. Fujitsu vanta approfondite competenze nell’Hybrid IT, oltre che la capacità di orchestrazione nella gestione dei servizi. Questo permette di offrire ai nostri clienti la giusta soluzione per ogni tipo di esigenza – dallo sviluppo di ambienti IT end-to-end di prossima generazione fino all’intero outsourcing delle infrastrutture. Ai nostri clienti possiamo garantire il perfetto equilibrio tra la tecnologia tradizionale e i servizi cloud, indispensabili per guidare la digital transformation”.

Fujitsu combina il proprio servizio integrato di Outsourcing Data Center e la propria cloud-based Infrastructure Utility Services con la capacità di gestione del deployment dell’Hybrid Cloud – includendo anche la capacità di orchestrazione di piattaforme cloud di terze parti. Questo è reso possibile dal Fujitsu Cloud Service K5, una piattaforma globale che supporta fast e robust IT, combinando sia IaaS che Platform-as-a-Service (PaaS) in modo da garantire alle aziende una maggiore agilità, efficienza e la capacità di sviluppare velocemente applicazioni native cloud. Fujitsu collabora con i propri clienti per trovare soluzioni che permettano la migrazione al cloud per supportare le specifiche esigenze di ciascun business. Tutto ciò grazie a servizi cloud K5 locali, presenti in tutto il mondo per garantire la massima performance e compliance.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Cloud Computing