L’offerta di CA Technologies si fa ancora più intelligente per dar vita alla Modern Software Factory

Personal Data lancia i moduli di Business Cube dedicati alla capacità produttiva

Nuove versioni e funzionalità studiate per aiutare le aziende di ogni dimensione a migliorare la qualità e i tempi di sviluppo e rilascio delle applicazioni software

In occasione di CA World ’17, CA Technologies ha annunciato oltre venti nuove versioni delle sue soluzioni software, studiate per aiutare i clienti a realizzare la cosiddetta Modern Software Factory.

“La Modern Software Factory è un modello che consente alle aziende di realizzare la trasformazione digitale  puntando su metodologie Agile, automazione intelligente, analisi della customer experience  e sicurezza end-to-end”, ha dichiarato Mike Gregoire, CEO di CA Technologies. “CA mette a disposizione il suo bagaglio di esperienza e le sue soluzioni per consentire ai clienti di tracciare un loro percorso che garantisca all’azienda la predisposizione al cambiamento in un mondo digitale in costante accelerazione”.

La nuova offerta di CA Technologies integra funzioni avanzate di analytics e machine learning per permettere alle imprese di ogni dimensione di migliorare la qualità e i tempi di sviluppo di applicazioni software.

“Ogni azienda può diventare una Modern Software Factory e realizzare più velocemente risultati migliori”, ha dichiarato Ayman Sayed, President e Chief Product Officer di CA Technologies. “Oggi la  nostra offerta comprende tecnologie e strumenti dotati di funzionalità di analytics, intelligent automation e machine learning che aiutano i clienti a essere competitivi in un mercato in continua evoluzione”.

Le novità presentate a CA World ’17

Creazione di app in modalità Agile con l’impiego di moderne architetture

CA Microgateway consente di rinnovare le architetture applicative monolitiche con un approccio ai servizi leggero e modulare, per sfruttare i sistemi esistenti e creare nuove applicazioni in modo rapido e sicuro. Le aziende potranno distribuire e gestire microservizi su più architetture nel giro di pochi minuti, con funzioni di sicurezza già integrate, scalabilità di discovery dei servizi e gestione intelligente del traffico a supporto delle mobile app e dei sistemi IoT (Internet of Things).

Leggi anche:  Hej!: "Applichiamo l’intelligenza artificiale alle conversazioni"

Utilizzo di automazione intelligente per applicazioni software più veloci ed affidabili

CA Automic One Automation Platform si basa sull’analisi dei dati in un ambiente diversificato di applicazioni, piattaforme e tecnologie. Favorisce l’efficienza tramite funzionalità di intelligent automation e  crea un terreno fertile per l’innovazione. L’automazione ‘intelligente’ aiuta le aziende a semplificare i processi DevOps e ridurre gli script per il team operations, oltre a fornire funzionalità “zero-touch” in modalità self-service ai team di sviluppo.

Correlazione dei dati aziendali per acquisire maggiori informazioni con cui migliorare la customer experience

CA Digital Experience Insights è una nuova soluzione di monitoraggio e analisi della customer experience digitale basata su SaaS. Mette in correlazione dati relativi all’infrastruttura, alle applicazioni e agli utenti per acquisire utili insight (informazioni approfondite e strutturate). Questa soluzione fornisce alle aziende un quadro completo dell’esperienza vissuta dai propri clienti sulle piattaforme digitali tramite un’analisi avanzata che permette di migliorare di oltre il 50-70% l’esperienza digitale dei clienti.

Integrazione della sicurezza sin dalla prima fase del ciclo di sviluppo applicativo per ridurre rischi e vulnerabilità

CA Veracode Greenlight, ora disponibile in prova gratuita, offre agli sviluppatori gli strumenti per operare con velocità e offrire una migliore qualità. Consente inoltre di produrre codice privo di vulnerabilità con un feedback immediato su eventuali criticità per la sicurezza, direttamente nei rispettivi Integrated Development Environment (IDE). La possibilità di analizzare e correggere il codice in fase di scrittura permette di velocizzare il processo di sviluppo e rilascio del software senza compromettere la sicurezza, applicando i principi DevSecOps.

“L’evoluzione del panorama dei media richiede nuove strategie digitali. Grazie a una partnership con CA Technologies, abbiamo adottato nuovi strumenti di automazione, continuous testing e sviluppo agile”, ha dichiarato John Fiedler, Senior Vice President of Digital presso Fox News. “Stiamo rinnovando le modalità di diffusione delle notizie ripensando completamente i prodotti digitali e sostituendo i sistemi di back-end. Tutte queste iniziative hanno come scopo ultimo quello di renderci più veloci ed efficienti nel diffondere su tutte le piattaforme digitali le notizie dell’ultima ora e in tempo reale”.