Spotify, il primo hardware potrebbe essere un accessorio per auto

spotify

Spotify dopo il debutto in Borsa potrebbe lanciare un dispositivo per trasmettere musica in auto

Spotify ha fatto settimana scorsa il suo ingresso ufficiale alla Borsa di Wall Street con una quotazione di 149 dollari per azione. L’azienda svedese è decisamente soddisfatta per la sua IPO e ora si prepara al lancio del suo primo dispositivo hardware. Ultimamente si pensava che avrebbe presentato uno smart speaker in grado di competere con Google Home e HomePod ma arrivano conferme che invece si tratterà di un accessorio per automobile.

Spotify, che continua la lotta contro coloro che utilizzano illegalmente il suo servizio, ha organizzato un evento a New York per il 24 aprile e tra le novità che andrà a svelare ci sarà probabilmente proprio l’altoparlante per auto. Si parla di un dispositivo dal design circolare e con pulsanti fisici che permettono di riprodurre la musica. La piattaforma svedese avrebbe anche integrato i comandi vocali per consentire agli automobilisti di rimanere concentrati alla guida mentre scelgono i brani che desiderano ascoltare. Inoltre, nei mesi scorsi Spotify ha inviato a una ristretta cerchia di utenti un messaggio pubblicitario in cui gli si proponeva una nuova forma di abbonamento che per circa 13 dollari al mese consente di accedere al servizio in modalità premium e ad un dispositivo per l’ascolto di musica. E’ chiaro che si tratti del misterioso accessorio per auto. Per saperne di più non resta che attendere il 24 aprile prossimo.

Leggi anche:  Huawei prepara uno smartphone con fotocamera integrata nello schermo