Vector raggiunge tutto il mondo ogni giorno, anche grazie a Forcepoint

cybersecurity

Forcepoint offre la giusta risposta alle problematiche di spam e di ricezione ed invio di messaggi di posta elettronica di Vector, con risultati visibili subito e analitiche dettagliate grazie alla soluzione Forcepoint Email Security Cloud

Vector, azienda di logistica presente sul mercato mondiale dal 1978, è una storica azienda familiare con un impriting tutto internazionale. In continua espansione sia sul mercato import che export può affermare che il suo successo è dato dalle persone che la compongono: una solida realtà e collaboratori molto preparati che amano il proprio lavoro.

L’approccio di Forcepoint ad una cybersecurity human-centric ha subito conquistato Vector, per la quale il capitale umano e’ una risorsa imprescindibile che va valorizzata.

Inoltre, la sicurezza dei dati è un punto cardine per l’azienda di logistica, sia per la tutela dei clienti, che per la tipologia di merci trasportate. L’utilizzo della posta elettronica per comunicare con i propri clienti e partner che si trovano per lo più in Asia e Medio Oriente e una costante priorità, con oltre 3/14.000 messaggi inviati/ricevuti al giorno. Il problema dello spam e delle ricorrenti problematiche di inoltro e ricezione dei messaggi era all’ordine del giorno ed il continuo tuning del software antispam non consentiva comunque di ottenere risultati soddisfacenti.

“Avevamo fatto delle analisi relativamente a soluzioni antispam alternative a quella presente in azienda – afferma Roberto Trezzi, Responsabile IT per Vector – ma il timore che potessero portare a risultati non soddisfacenti e le lunghe tempistiche di affinamento delle policy necessarie ad ottenere un corretto funzionamento di sistema ci hanno sempre frenato. Sicuramente, in merito a Forcepoint, ci ha convinto il fatto di poter testare una soluzione cloud che non obbligava a nessuna riconfigurazione della nostra architettura, è stato sufficiente spostare il record MX sul cloud Forcepoint”.

Leggi anche:  La sicurezza informatica è uno sport di squadra

“Vector aveva una necessita’ molto specifica, ossia quella di garantire la massima efficacia delle comunicazioni email interne ed esterne – afferma Alessandro Biagini, Country Sales Leader di Forcepoint Italia – La soluzione Forcepoint ha consentito al cliente di risolvere totalmente le problematiche di spam, con l’adozione delle policy pre-configurate e facilmente estendibili che Email Security Cloud include. Inoltre, e’ stato un primo importante passo verso l’adozione di una cybersecurity che vede l’individuo al centro di ogni processo di mitigazione del rischio”.

Con l’adozione della soluzione Forcepoint Email Security Cloud, oggi Vector ha una minima attività da svolgere, assolutamente trascurabile rispetto al passato. Dispone inoltre di statistiche molto più dettagliate sull’utilizzo della posta elettronica.

I ritorni sull’investimento fatto sono stati evidenti già dopo un mese ed il sistema ha funzionato sin da subito, con piacevole sorpresa da parte del team IT di Vector.

“L’adozione della soluzione Forcepoint, resa ancora più semplice grazie all’ottimo lavoro svolto dal Partner Redco,  ha liberato molte risorse che sono oggi state spostate su attività maggiormente produttive e gratificanti – conclude Trezzi – La soluzione è operativa ormai da alcuni mesi e oggi l’obiettivo è di proseguire con la migrazione del gestionale, dimenticandoci completamente della posta elettronica”.