Juniper Networks amplia la partnership con Ericsson

Rosenberger OSI avvia una collaborazione con FiberCon

La soluzione completa integra accesso radio, trasporto IP e sicurezza per semplificare le reti mobili di nuova generazione

Juniper Networks annuncia l’ampliamento della quasi ventennale partnership con Ericsson mirata all’offerta di una soluzione 5G completa basata sulle linee di prodotti complementari delle due aziende. Le due aziende, insieme, offrono oggi ai service provider una rete di trasporto 5G completa che permette di gestire da un unico punto i requisiti della distribuzione di servizi mobili di nuova generazione.

La rafforzata partnership punta a offrire ai service provider una soluzione completa, dalle radio al core, per l’erogazione di nuovi servizi, semplificando la gestione di sistemi sempre più complessi. Il 5G avrà un effetto dirompente sulla prossima generazione di servizi aziendali e consumer, ma la crescita della connettività, del traffico di rete e delle aspettative dei clienti creerà nuove sfide per quanto riguarda la gestione della rete di trasporto mobile in modo economicamente sostenibile. I nuovi modelli di impiego del 5G, dalle auto connesse alla realtà aumentata e virtuale fino al video streaming 8k, con i relativi requisiti a livello di radio 5G necessari per supportare queste applicazioni, determineranno un aumento del carico sulla rete. Capacità, connettività, latenza, sincronizzazione, affidabilità e sicurezza richiederanno una più stretta integrazione tra radio 5G, core e livelli di trasporto di una rete mobile end to end.

Al fine di mitigare queste sfide, la partnership permetterà di semplificare enormemente il passaggio al 5G da parte dei service provider grazie alla creazione di una soluzione integrata che mette in comune le soluzioni di routing Juniper per la nuova generazione di servizi WAN e trasporto IP con i portfolio di prodotti  Ericsson Router 6000 e MINI-LINK microwave per l’accesso radio distribuito, centralizzato e virtualizzato. La soluzione, inoltre, sfrutta la Unified Cybersecurity Platform di Juniper per proteggere l’intera infrastruttura mobile 5G dalle sempre più diffuse e sofisticate minacce. Questa soluzione completa garantisce una connettività trasparente dal sito di cella radio a quello della core network mobile totalmente unificata nella soluzione di gestione e orchestrazione Ericsson, permettendo di migliorare le performance, la qualità e la semplicità d’uso dell’intera soluzione 5G. La soluzione di trasporto 5G congiunta sarà progettata e costruita sin dall’inizio con l’obiettivo di supportare le eccezionali performance del 5G in modo economicamente sostenibile.

Leggi anche:  Simbiosity è l’advisor di Open Innovation che ha portato all’acquisizione di Design Group Italia da parte di Alkemy

In virtù di questa partnership, Juniper potrà utilizzare la forza commerciale di Ericsson nel mercato mobile, mentre Ericsson includerà le soluzioni Juniper per edge, core e sicurezza nel proprio portfolio di soluzioni di trasporto 5G.

Dettagli

Ericsson e Juniper si sono unite per offrire una soluzione mobile completa che semplifichi l’evoluzione verso il 5G dei service provider. La soluzione comprende i seguenti prodotti:

  • Accesso, fronthaul/ backhaul
    • il portfolio di prodotti mobile backhaul Ericsson Router 6000
    • Ericsson Fronthaul 6000 comprende soluzioni ottiche ad alta densità che completano la soluzione microwave per il trasporto CPRI ed eCPRI
  • Microwave radio backhaul:
    • Ericsson’s MINI-LINK è una tecnologia microwave 5G-ready.
  • Servizi WAN e trasporto IP
    • Le Serie MX e PTX di Juniper offrono un alto grado di versatilità nel supporto dell’infrastruttura mobile per il trasporto ottico 10G/100G/400G, una gestione semplificata grazie al design universale Juniper, funzionalità Junos OS avanzate quali Junos Node Slicing, Juniper Telemetry Interfaces e uno user plane 5G CUPS standard con accelerazione hardware.
      • MX Series 5G Universal Routing Platform è l’unica soluzione di servizi WAN edge sul mercato che garantisce programmabilità quasi infinita, risparmio sui costi e versatilità con performance scalabili in funzione delle richieste di business e tecnologiche della nuova generazione di servizi di delivery mobili.
      • I PTX Series Packet Transport Routers sono costruiti per ottimizzare il trasporto IP/MPLS per backbone, peering e applicazioni metro core convergenti.
      • I router di trasporto Juniper offrono interfacce integrate DWDM (dense wavelength-division multiplexing) con interoperabilità tra le serie MX e PTX e i Router 6000 Ericsson.
  • Security Gateway e Gi firewall
    • Le Radio base Station Ericsson sono già integrate con SSRX Series Services Gateway Juniper, una piattaforma firewall di nuova generazione ad alte prestazioni e altamente scalabile che offre soluzioni Gi Firewall e Secure Gateway per le offerte 4G/5G complete. Juniper continuerà a migliorare le sue soluzioni di sicurezza affinché operino con la massima efficienza con le soluzioni RAN di Ericsson nella loro evoluzione al 5G.
  • Gestione e controllo unificati
    • La soluzione di gestione e orchestrazione Ericsson sarà applicata a tutti prodotti Ericsson e Juniper che saranno totalmente integrati con supporto FCAPS completo.
Leggi anche:  Il 16 ottobre torna SAP NOW

“Il 5G rappresenterà quasi un quarto del traffico di rete nei prossimi cinque anni. Questa partnership, che unisce tecnologie di rete all’avanguardia di entrambe le aziende, permetterà a Juniper ed Ericsson di capitalizzare su un’immensa opportunità di mercato e aiutare i clienti a semplificare il cammino verso un 5G maturo”. – Manoj Leelanivas, Chief Product Officer, Juniper Networks.

“Combinando il portfolio di soluzioni di trasporto Ericsson col portfolio di soluzioni edge, core e di sicurezza Juniper, creeremo un’offerta di trasporto completa pronta per affrontare le sfide delle reti di nuova generazione. I nostri clienti potranno approfittare di un approccio one stop shop che renderà più semplice la costruzione e la gestione di reti 5G ad alte prestazioni”. – Nishant Batra, Head of Product Area Networks, Ericsson.