Schneider Electric lancia EcoStruxure IT Expert

Schneider Electric lancia EcoStruxure IT Expert
EcoStruxure IT Expert è la prima soluzione scalabile in cloud per la gestione dell’infrastruttura data center disponibile sul mercato

EcoStruxure IT Expert è la prima soluzione scalabile in cloud per la gestione dell’infrastruttura data center disponibile sul mercato

Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, ha annunciato la disponibilità in Italia di EcoStruxure IT Expert, la sua soluzione di gestione dell’infrastruttura data center in cloud. Con IT Expert, Schneider Electric permette di monitorare e avere piena visibilità su tutti gli elementi dell’infrastruttura fisica, sui diversi assi connessi abilitati all’IoT quando e come si desidera, in modo sicuro, indipendentemente dal vendor, con un approccio aperto.

EcoStruxure IT Expert

Nel quadro dell’architettura EcoStruxure, IT Expert funziona con tutti i componenti fisici abilitati all’IoT, quali per esempio le soluzioni per la continuità dell’alimentazione elettrica e per il condizionamento. IT Expert risponde all’esigenza di semplificare la gestione di Data Center, infrastrutture IT distribuite e di ambienti edge locali.

Offre indicazioni predittive, proattive e dati consolidati su performance e allarmi, riduce in modo significativo la difficoltà nell’individuare tempestivamente malfunzionamenti, aiuta a determinarne la causa scatenante e migliora complessivamente la resilienza del sistema.

“EcoStruxure IT Expert sfrutta i dati generati da qualsiasi ambiente – dall’IT distribuito al data center – e li usa per fornire strumenti di comparazione intelligenti e dare maggiore visibilità su tutti i componenti connessi”  spiega Kim Povlsen, Vice President & General Manager of Digital Services & Data Center Software, di Schneider Electric. “Nel nostro mondo sempre più cloud, IT Expert è un servizio di monitoraggio da remoto potenziato con dati reali e raccomandazioni proattive per riparare i sistemi e migliorarne la disponibilità”.

I principali vantaggi di EcoStruxure IT e delle sue applicazioni sono:

  • Visibilità globale sull’ecosistema ibrido, a prescindere dalla collocazione
  • Aggiornamenti sicuri per firmware e configurazioni di diversi assi in modo semplice e più veloce;
  • Capacità di raccogliere dati da tutti gli elementi connessi a prescindere dal produttore, allarmi intelligenti, monitoraggio di tutti i componenti connessi tramite un sistema aperto
  • Un modello a sottoscrizione per implementare e aggiornare facilmente le infrastrutture in ambienti IT o data center di qualsiasi dimensione
  • Possibilità di affidare il monitoraggio da remoto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 ai partner Schneider Electric, con EcoStruxure IT for Partners  oppure al centro servizi Schneider con EcoStruxure Asset Advisor. Il centro servizi o il partner IT possono aiutare a risolvere i problemi, inviare personale di servizio riducendo I tempi necessari a effettuare riparazioni e migliorando disponibilità e performance del sistema.
Leggi anche:  Red Hat annuncia la disponibilità di JBoss EAP 7.2

“IDC ritiene che la famiglia EcoStruxure sia una piattaforma innovativa che cambia in modo fondamentale il modo in cui si gestiscono e monitorano i data center” ha dichiarato Jennifer Cooke, Research Director for Data Center Trends and Strategies di IDC.

Ad oggi 1.400 clienti sono già connessi alla piattaforma EcoStruxure IT, sono gestiti 140.000 asset e ogni giorno raccolti 300 milioni di data point che contribuiscono a modernizzare e trasformare il modo in cui i clienti gestiscono, operano e mantengono i loro data center.