Enrico Frascari, nuovo Chief Executive Officer di H-Energy

enrico frascari h-energy altea federation

Un nuovo ingresso all’interno di Altea Federation, con l’obiettivo di rafforzare la value proposition di tecnologie disruptive e d’avanguardia del Gruppo

Il 2019 si apre all’insegna delle novità in Altea Federation. Prima fra tutte la creazione di un unico polo digitale all’interno del Gruppo di Andrea Ruscica, capitanato da una new entry d’eccezione con una vision cosmopolita e un background del tutto invidiabile: Enrico Frascari. Un nuovo progetto che vede coinvolta la federata H-Energy per guardare al futuro in divenire e dare un ulteriore boost tecnologico all’offering di soluzioni digital native dell’azienda.

Ci sono persone capaci di tracciare nuovi percorsi di trasformazione, guidare ambiziose evoluzioni organizzative, allargare gli orizzonti, abbracciare con entusiasmo sempre nuove sfide e singolarità: per H-Energy, questa persona si chiama Enrico Frascari.

Una carriera dedicata al mondo dell’ICT e dell’innovazione, nel vero senso della parola, iniziata nel 1983 in Olivetti in qualità di Software Developer e continuata negli anni successivi con la conquista di posizioni di sempre maggiore responsabilità, che hanno visto il nuovo CEO di H-Energy negli importanti ruoli di Artificial Intelligence Dept. Manager, Direttore dei Sistemi CRM, fino a diventare nel 1997 Chief Information Officer della storica azienda.

Dal 2001 al 2006 si è distinto per il suo imprinting fortemente d’avanguardia come Technology Managing Director del TOROC (Torino Organization Committee) per l’organizzazione dei giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, e dal 2001 al 2009 ha rivestito il ruolo di ICT Corporate Director per Azimut-Benetti. Nei successivi quattro anni è approdato in Autostrade per l’Italia come Startup Operations Manager per lo sviluppo di progetti tecnologici sui mercati esteri. Il 2015 ha visto Enrico Frascari alle prese con l’avventura di Expo Milano, dove ha svolto con successo il ruolo di ICT Director. Il suo cammino al ritmo dell’innovazione lo ha condotto nel Gruppo 24 Ore come Direttore delle Tecnologie Informatiche.

Leggi anche:  Dicembre 2018, i giri di poltrona dell'ICT

Oggi inaugura con Altea Federation il 2019, forte della solida esperienza pluriennale acquisita nella gestione di progetti complessi, che lo hanno visto occuparsi in prima persona di temi chiave come trasformazione digitale, leadership & communication.

“Stiamo vivendo in un’epoca caratterizzata dallo sviluppo di tecnologie intelligenti in ogni settore dell’economia, dove l’interesse dei clienti è catturato in primis da esperienze interattive multicanale grazie alle enormi potenzialità offerte dal digitale” – racconta Enrico Frascari, Chief Executive Officer di H-Energy – “Accolgo con grande entusiasmo questa nuova sfida professionale, all’interno di un pole di expertise che mira a realizzare prodotti digitali innovativi, in un connubio human-tech tra analitica e design, che unisce l’approccio Data Driven a quello Human Driven”.

Altea Federation è da sempre attenta alle applicazioni tecnologiche più d’avanguardia e si pone come principale interprete della rivoluzione digitale in atto per proporre soluzioni di Digital Innovation in grado di cogliere le opportunità del presente e del futuro, migliorando le performance delle persone e dell’organizzazione nel suo complesso.

“H-Energy si occuperà di dare forma a un’offerta unica e integrata a sostegno della digitalizzazione delle imprese, ampliando la suite di soluzioni federative e facendo convergere tecnologie disruptive con best practice manageriali” – aggiunge Andrea Ruscica,Presidente di Altea Federation – “La sua offerta potenzierà e sosterrà il digital offering delle altre company del Gruppo”.