Con SITA i passeggeri Aeromexico sono connessi in tempo reale con il proprio bagaglio

Con SITA i passeggeri Aeromexico sono connessi in tempo reale con il proprio bagaglio

Grazie a WorldTracer di SITA i passeggeri di Aeromexico sono connessi in tempo reale con il proprio bagaglio e ricevono informazioni tramite chatbot   

Informazioni in tempo reale sul proprio bagaglio? Per chi vola con Aeromexico sono disponibili in tempo reale in chat su Whatsapp e Facebook grazie all’Intelligenza Artificiale e a SITA, il fornitore globale di tecnologia per il trasporto aereo. La compagnia messicana è la prima a integrare la soluzione WorldTracer di SITA per la tracciatura in tempo reale dei bagagli nel chatbot di customer service, basato su un utilizzo sofisticato di Intelligenza Artificiale. I passeggeri potranno dunque fare domande e ricevere risposte in chat sulla localizzazione esatta di borse e valigie in ogni fase del viaggio.

Compagnia aerea che opera a livello globale con 22 milioni di passeggeri e voli per 93 destinazioni – tra cui 50 rotte internazionali in tre continenti, Aeromexico vanta un servizio clienti di eccellenza. A incontrare il gradimento dei clienti è in particolare il chatbot Aerobot, un canale dedicato all’assistenza che si può utilizzare su WhatsApp o Facebook Messenger. Oggi il chatbot gestisce più del 90% delle richieste dei clienti che giungono attraverso queste piattaforme.

WorldTracer

Grazie a SITA il canale si arricchisce di una nuova funzione: utilizzando WorldTracer – l’unico sistema di riconoscimento e tracciatura bagagli a livello globale – Aerobot aiuterà i passeggeri di Aeromexico a localizzare borse e valigie. I viaggiatori dovranno semplicemente scrivere in chat le informazioni relative al proprio bagaglio; sarà Aerobot a elaborare i dati e collegarli al singolo collo, restituendo al passeggero gli ultimi aggiornamenti sulla sua posizione – anche in caso di smarrimento – senza che sia necessario l’intervento di un agente.

Leggi anche:  I driver di HPE per accelerare l’innovazione digitale

Sergio Colella, Presidente di SITA per l’Europa, ha affermato: “Aeromexico è la prima compagnia aerea a sfruttare l’intelligenza artificiale per migliorare i servizi relativi ai bagagli fornendo le soluzioni di WorldTracer di SITA tramite il suo chatbot. Utilizzando il nostro WorldTracer API il servizio integra rapidamente e facilmente il canale di chatbot con gli ultimi dati disponibili sul bagaglio. Ci auguriamo che questa sia la prima di tante compagnie aeree internazionali a utilizzare la nostra tecnologia per il bagaglio basata sull’intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza di volo del passeggero.”

Edouard Piquet, Senior Vice President Customer Experience di Aeromexico, ha dichiarato: “In Aeromexico ci impegniamo a offrire un servizio clienti comodo e pratico. L’integrazione della soluzione di SITA nel nostro canale di chatbot potenzia i nostri sforzi, portandoci sulla strada giusta per rispondere in maniera efficiente ai bisogni dei passeggeri relativi al bagaglio e, in caso di smarrimento, per ricongiungerli nel minore tempo possibile a borse e valigie. Grazie a questa tecnologia, saremo la prima compagnia aerea al mondo a offrire assistenza per i bagagli smarriti tramite WhatsApp: con Aerobot i clienti possono controllare lo status delle loro valigie in tempo reale. Questo è il risultato di un impegno continuo per offrire il meglio ai nostri clienti.”

In tutto il mondo i passeggeri sono felici di usare la tecnologia per migliorare il viaggio: l’indagine 2019 Passenger IT Insights svolta da SITA, ha rilevato che i passeggeri richiedono più servizi legati ai bagagli e sono felici quando hanno a disposizione soluzioni tecnologiche per gestire una o più fasi del viaggio. In particolare, nove passeggeri su dieci vorrebbero ricevere sui dispositivi mobile notifiche sul ritiro bagagli, al momento dell’atterraggio, e vorrebbero utilizzare i propri smartphone e tablet per segnalare lo smarrimento del bagaglio.