Juniper Networks supporta SONiC

Cloud pubblico: timori per la sicurezza principale limite all’adozione

Juniper Networks conferma il suo impegno per la programmabilità aperta con il supporto di SONiC (Software for Open Networking in the Cloud)

Juniper Networks annuncia l’integrazione in modo nativo delle piattaforme Juniper con SONiC (Software for Open Networking in the Cloud), sviluppato e reso disponibile all’Open Compute Platform (OCP) Foundation da parte di Microsoft. Questa integrazione offrirà ai fornitori cloud una piattaforma di switch management semplificata e automatizzata, arricchita da innovazioni quali rich routing e deep telemetry molto apprezzate dai clienti.

Introdotto da Microsoft nel 2016, SONiC rappresenta una svolta per la gestione e l’operatività degli switch di rete. Una piattaforma estensibile con un vasto ecosistema di partner hardware e software, SONiC offre una gestione centralizzata delle piattaforme di switching e di varie componenti software.

L’integrazione nativa con SONiC sottolinea il continuo impegno di Juniper Networks per la programmabilità aperta, la completa disaggregazione e l’ampliamento delle offerte chiave per supportare le imprese “cloud first”. In particolare, l’integrazione offrirà ai cloud e service provider:

  • Programmabilità aperta. Consente la rapidità di integrazione, l’agilità e la flessibilità necessarie ad aziende e utenti che intendono adattarsi rapidamente all’evoluzione del mercato.
  • Disaggregazione. Un’architettura altamente modulare disaccoppia i componenti integrati e il software, offrendo così ai clienti un’estrema libertà di scelta e flessibilità.
  • Automazione. Il funzionamento della rete si è sempre tradotto in un processo noioso e ripetitivo. Combinando la potenza della programmabilità aperta con la disaggregazione, Juniper Networks ha potuto semplificare la diagnostica di rete, automatizzando workflow complessi e ottimizzando l’operatività dell’infrastruttura di rete.
  • Vasto ecosistema. L’integrazione SONiC nativa metterà a disposizione della comunità del networking e dei cloud provider le più recenti soluzioni Juniper Networks per routing, switching e analisi.
Leggi anche:  Public cloud e security. La terra di mezzo della responsabilità condivisa

L’integrazione con SONiC dimostra l’impegno costante di Juniper Networks a innovare il settore del cloud data center networking anche attraverso un aggiornamento continuo della roadmap teso a offrire sempre le migliori soluzioni possibili.

“Noi di Juniper Networks sappiamo bene quanto sia importante per i nostri clienti la programmabilità aperta, come il supporto di OpenConfig, Open/R e P4 può confermare”, commenta Manoj Leelanivas, Chief Product Officer di Juniper Networks. “Per proseguire su questa strada siamo felici di annunciare l’integrazione nativa delle piattaforme Juniper Networks con SONiC, che consente di offrire ai grandi data center un’ulteriore opzione nel disegno dell’architettura”.

L’integrazione delle piattaforme Juniper Networks con SONiC dimostra l’impegno dell’azienda per il networking aperto e rappresenta un passo importante nella nostra missione di rivoluzionare il networking per il presente e per il futuro”, commenta Yousef Khalidi, CVP, Azure Networking, Microsoft Corp. “I clienti potranno avvantaggiarsi di questa piattaforma semplificata e automatizzata per le gestione switch, arricchita da innovazioni come il rich routing e la deep telemetry”.