Generix Group, i risultati dell’anno fiscale 2018-19

TIM: risultati al 30 settembre 2019

Generix Group annuncia i risultati finanziari relativi all’anno fiscale 2018-2019, chiuso in data 31 marzo 2019

Jean-Charles Deconninck, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Generix Group, ha commentato: “Come annunciato, Generix Group registra nell’anno fiscale una solida performance commerciale e un forte miglioramento dei risultati. Ringrazio tutti i team che con il loro impegno hanno reso possibile tale crescita e performance. L’esercizio è stato caratterizzato dal rafforzamento della nostra organizzazione e della nostra offerta: l’assunzione di persone in funzioni operative chiave, il buy-back di partecipazioni di minoranza in Generix North America e l’apertura di un centro servizi condivisi in Portogallo. Il Gruppo è quindi ora strutturato al meglio per poter realizzare la sua strategia di crescita, che si declina nella forte ambizione a livello internazionale e nell’impegno ad offrire una sempre più elevata qualità di servizio, all’insegna dell’eccellenza operativa”.

Notevole miglioramento della redditività

L’esercizio fiscale 2018-2019 è stato caratterizzato da:

  • Un aumento del 9% del fatturato, determinato in particolare dal dinamismo dell’attività sui mercati internazionali e dalla strategia del modello SaaS;
  • Un netto miglioramento della redditività complessiva, ai diversi livelli di aggregazione

L’EBITDA è quindi cresciuto del 49% e si è attestato su 8,5 milioni di euro. Il margine EBITDA è pari all’11% del fatturato, con un incremento di 3 punti rispetto all’esercizio precedente. Il Gruppo trae beneficio dalla dinamica di crescita della propria attività e dalla stabilità degli oneri di gestione. I proventi operativi ricorrenti sono stati di 5,3 milioni di euro, in aumento di 2,5 milioni di euro su fine marzo 2018, in seguito alla contabilizzazione dell’attivazione dei costi di sviluppo del software, delle spese relative ai piani di assegnazione gratuita di azioni attualmente in corso e degli ammortamenti ed accantonamenti.

Leggi anche:  “Se è POSsibile è Ingenico”: nuova campagna pubblicitaria per Ingenico Italia

In assenza di altri costi e proventi di gestione, il reddito operativo è stato di 5,3 milioni di euro, in crescita di 3,1 milioni di euro rispetto a fine marzo 2018. A titolo di promemoria, i costi operativi dell’esercizio precedente corrispondevano all’integrazione dell’importo iniziale pagato relativamente all’acquisizione di Generix North America (- € 0,7 milioni).

Il risultato finanziario dell’esercizio include l’earn-out, pari a – 0,5 milioni di euro, relativo
all’acquisizione del 30% delle partecipazioni rimanenti di Generix Group North America.
Dopo la contabilizzazione dell’effetto fiscale (che include l’impatto dell’aggiornamento delle aliquote fiscali sul calcolo delle imposte differite) e delle partecipazioni di minoranza, l’utile netto del Gruppo ammonta a 2,3 milioni di euro, rispetto a 0,6 milioni di euro dell’esercizio precedente.

Solidità finanziaria

I flussi di cassa per il 2018-2019 sono principalmente contrassegnati da:

  • Un significativo miglioramento della capacità di autofinanziamento, legato alla dinamica della redditività;
  • L’acquisizione del restante 30% di azioni di Generix Group North America per un ammontare di 3,9 milioni di euro, di cui 3,2 milioni di euro finanziati mediante la sottoscrizione di un prestito a medio termine;
  • La sottoscrizione di warrant azionari da parte della direzione del Gruppo per 0,9 milioni di euro

Prospettive

Nel mercato in espansione della supply chain, Generix Group si distingue per l’offerta di una soluzione in modalità SaaS che garantisce ai clienti efficienza, visibilità e sicurezza nella gestione dei propri flussi. Il Gruppo è riconosciuto dall’analista Gartner come uno dei principali fornitori di soluzioni WMS per la gestione del magazzino (posizionamento nel “Magic Quadrant 2019 for Warehouse Management Systems – WMS” pubblicato l’8 maggio 2019). Forte di questi asset, Generix Group si prefigge come principali obiettivi strategici il consolidamento dell’eccellenza operativa e l’accelerazione della crescita a livello internazionale. Tali ambizioni operative, combinate alla solidità di base, consentono al Gruppo di prevedere per l’anno fiscale 2019-2020 il mantenimento dei trend di crescita relativi al fatturato ed alla redditività.

Leggi anche:  Panda Security deve avere clienti Enterprise