Kaspersky inaugura un nuovo Transparency Center a Madrid

Kaspersky inaugura un nuovo Transparency Center a Madrid

Il primo Transparency Center dell’Unione Europea sarà una struttura strategica e affidabile per tutti i partner e gli stakeholder governativi dell’azienda nell’ambito della sua Global Transparency Initiative

Da oggi il Kaspersky Transparency Center di Madrid diventa pienamente operativo; qui le parti interessate potranno avere accesso anche alla revisione del codice sorgente.

All’interno della struttura che oggi apre ufficialmente a Madrid, Kaspersky mette a disposizione di realtà governative e partner le informazioni sui prodotti e sulla loro sicurezza, insieme a tutta la documentazione tecnica, fondamentale e rilevante in caso di una valutazione esterna, all’interno di un ambiente sicuro. Oltre ad essere una struttura per la revisione del codice, il nuovo centro funziona anche da “briefing center” per fornire maggiori informazioni sulle pratiche legate all’engineering e all’elaborazione dei dati da parte di Kaspersky.

“Fiducia e trasparenza stanno diventando valori fondamentali per le realtà tecnologiche. Siamo orgogliosi di essere una delle prime aziende a portare avanti questo processo di trasformazione e di inaugurare il nostro secondo Transparency Center nel continente europeo. Come azienda tecnologica, siamo impegnati nel garantire la migliore infrastruttura IT per la sicurezza dei nostri prodotti e dei dati degli utenti. Dobbiamo contribuire alla ricostruzione della fiducia nelle relazioni tra aziende, governi, cittadini e l’apertura del centro di Madrid rappresenta un ulteriore passo in avanti in questa direzione”, ha commentato Anton Shingarev, Vice President for Public Affairs di Kaspersky.

Nel novembre 2018 Kaspersky ha dato il via al processo di elaborazione dei dati degli utenti europei a Zurigo, aprendo anche il primo Transparency Center del settore. Il centro svizzero è una struttura per consentire a partner di fiducia e a stakeholder governativi la revisione del codice aziendale, degli aggiornamenti software e delle regole di rilevamento delle minacce.

Leggi anche:  FireEye MalwareGuard, nuovo motore di rilevamento e prevenzione delle minacce

La Global Transparency Initiative (GTI) di Kaspersky è un’ulteriore testimonianza dell’impegno dell’azienda nel volere costruire e consolidare la fiducia dei suoi stakeholder più importanti: i clienti. L’iniziativa comprende una serie di misure concrete e proattive, volte al coinvolgimento di esperti di cybersecurity – esterni e indipendenti rispetto all’azienda – nella convalida e verifica dell’affidabilità di prodotti, processi interni e operazioni aziendali, oltre che nell’introduzione di ulteriori meccanismi di responsabilità attraverso i quali l’azienda può ulteriormente dimostrare la sua capacità di affrontare qualsiasi problematica di sicurezza in modo tempestivo e completo.