SB Italia rinnova la partnership con “ITS Tech Talent Factory”

SB Italia rinnova la partnership con

Aperte le selezioni per formare i professionisti di domani in sviluppo software, cloud e cyber security e big data

SB Italia partecipa, per il quarto anno, ai corsi avviati da “ITS Tech Talent Factory“, di cui SB Italia è socio e partner, per promuovere e incentivare concretamente la formazione di profili di tecnici dedicati al mondo ICT.

Gli ITS, Istituti Tecnici Superiori sono Scuole Speciali di Tecnologia, nate per iniziativa del Ministero dell’Istruzione nel 2008, con l’obiettivo di realizzare percorsi formativi altamente professionalizzanti per giovani diplomati e di per favorire la formazione di professionalità nel comparto ICT che siano sempre più in linea con le attuali esigenze delle aziende di settore.

Esigenze sempre più sentite: infatti, secondo l’ultimo Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, i profili tecnici sono quelli di cui si sente maggiormente la mancanza sul mercato del lavoro, soprattutto per quanto riguarda i servizi legati all’ICT: in questo settore, infatti, gli ingressi di difficile reperimento rappresentano ben il 46% del totale.

ITS Technologies Talent Factory è promosso dalla Fondazione Technologies Talent Factory, di cui SB Italia fondatore e partner.

I percorsi ITS Technologies Talent Factory sono articolati in 2.000 ore di formazione, di cui 800 in stage presso le aziende che aderiscono al progetto, durante i quali gli studenti, 25 per ogni corso, possono mettere in pratica le nozioni acquisite. Prevedono inoltre laboratori di accompagnamento al lavoro per permettere agli studenti di conoscere il proprio potenziale, il mercato del lavoro e gli strumenti di ricerca attiva.

I primi candidati per i percorsi della nuova edizione sono stati impegnati nelle selezioni il 22 luglio, presso la sede milanese di Randstad. Ulteriori appuntamenti sono previsti il 5 e il 18 settembre.

Leggi anche:  Professionisti italiani soddisfatti del proprio lavoro, ma per cosa lo cambierebbero?

In particolare, SB Italia contribuirà alla formazione degli esperti dell’“ITS Cloud Administrator & Security Engineer”. Si tratta di una professionalità molto ricercata nel settore ICT: gli studenti acquisiranno competenze specifiche su sistemi cloud, on-premise e ibridi, insieme a conoscenze solide in ambito Cyber Security. Le docenze del corso saranno erogate da aziende di settore: SB Italia, in particolare, metterà a disposizione i propri tecnici per la docenza in aula. In ambito sicurezza Informatica, il corso si avvarrà delle docenze tecniche di settore di due tra le più importanti aziende che si occupano di Cyber security a livello nazionale e internazionale.

SB Italia, oltre ad occuparsi della dotazione tecnologica necessaria per lo svolgimento delle lezioni, offrirà ad alcuni studenti la possibilità di effettuare un periodo di stage, per completarne la formazione in un ambiente lavorativo reale, con la possibilità di mettere in pratica le nozioni acquisite. Durante le prime tre edizioni del corso, l’azienda ha ospitato alcuni ragazzi, che hanno svolto ciascuno 300 ore di tirocinio formativo in diversi ambiti aziendali.

Massimo Missaglia, Amministratore Delegato di SB Italia commenta: “Gli ITS rappresentano un modello formativo in grado di facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro. Ora, per esempio, lavorano con noi alcuni dei ragazzi che hanno fatto il tirocinio formativo durante il percorso ITS. Sul mercato esistono opportunità concrete per chi possiede competenze informatiche. Lo dicono i dati rilevati da Unioncamere e Anpal e lo possiamo testimoniare concretamente: il nostro team è in costante crescita, ma abbiamo sempre posizioni vacanti nel nostro organico”.

I corsi sono aperti a diplomati di istruzione secondaria.