Fluentify, la piattaforma di tutoring online per l’apprendimento delle lingue

Fluentify, la piattaforma di tutoring online per l’apprendimento delle lingue

Fluentify dà la possibilità ai dipendenti di imparare le lingue online, con tutor madrelingua disponibili 24 ore su 24 e con risultati misurabili

Crescono le aziende che investono nel capitale umano e nella formazione dei propri dipendenti. Da una ricerca dell’Osservatorio HR Innovation Practice del Politecnico di Milano, emerge che, nel 2018, il 60% dei responsabili risorse umane ha incrementato gli investimenti digitali a supporto dei processi HR rispetto all’anno precedente, trainata dagli interventi a supporto della formazione (58% delle organizzazioni ha investimenti maggiori rispetto allo scorso anno). Una formazione che, sempre di più si affida a strumenti digitali, come ad esempio le piattaforme di micro learning e app: il 52% degli intervistati infatti ha già introdotto o dichiara di introdurre entro il 2019 questo tipo di strumenti.

Sempre più, quindi, le imprese si stanno affidando a piattaforme online, in quanto in grado di garantire una maggiore flessibilità nella gestione del tempo dei dipendenti e nell’organizzazione delle lezioni, un’offerta personalizzata in base alle conoscenze del singolo dipendente e, non ultimo, un risparmio di costi.

Un round da 1,5 milioni di euro, 180 tutor certificati da tutto il mondo e una crescita del 100% anno su anno

La risposta a queste nuove esigenze arriva da Fluentify, azienda innovativa, con uffici a Londra, Torino, Milano e Roma oltre ad una presenza commerciale in Svizzera e un team in continua crescita.

La società opera nel settore della formazione a distanza, tramite la sua innovativa piattaforma di tutoring online per l’apprendimento delle lingue ha affrontato una crescita del 100% anno su anno, chiudendo, nell’ottobre scorso, un round di finanziamento di 1,5 milioni di euro.

Leggi anche:  Spotify Lite per Android arriva in 36 mercati

L’azienda, con oltre 150 clienti attivi in diversi settori merceologici, dall’informatica e telco, al fashion, dall’industria al settore della consulenza alle imprese ha oltre 55 mila studenti.

Fluentify offre un servizio 24 ore su 24 e altamente personalizzato, garantito dagli oltre 180 i tutor certificati, madrelingua e con esperienza di insegnamento in azienda, collegati da tutto il mondo. Da alcune analisi interne dell’azienda, infatti, emerge che gli utenti preferiscono dedicarsi all’apprendimento delle lingue al di fuori dell’orario di lavoro, pausa pranzo in primis, ma anche la mattina presto o la sera, intorno alle 17, dopo aver svolto le proprie attività lavorative.

Uno strumento che supera i limiti dei corsi in aula

“Fluentify nasce per rispondere alle esigenze delle imprese che vogliono offrire ai propri dipendenti un servizio altamente personalizzato – commenta Carlo Maria Leardini, direttore commerciale di Fluentify – un’offerta che si propone di superare i limiti del corso in aula e di gruppo, proprio perché ogni utente ha un piano personalizzato in base al proprio livello e può dedicarsi al perfezionamento delle lingue in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo mobile, prenotando o dando disdetta della sessione anche con pochissimo preavviso.

Solitamente le aziende che usufruiscono della nostra piattaforma sono, da un lato aziende che si interfacciano costantemente con l’estero e per cui è fondamentale mantenere un livello di eccellenza nell’uso della lingua. In questo caso, l’azienda lascia ai dipendenti la possibilità di frequentare i corsi durante l’orario lavorativo. Quando l’azienda offre l’accesso alla piattaforma, nell’ambito di una strategia di welfare aziendale, allora è più probabile che gli utenti accedano al servizio al di fuori dell’orario lavorativo.”

Leggi anche:  Su Facebook arrivano le Storie di compleanno

Ciascun piano formativo inizia con test per monitorare il livello di partenza di ciascuno studente e si conclude con un test finale per verificare i risultati raggiunti. Ogni partecipante costruisce insieme al suo tutor un percorso personalizzato di apprendimento. L’azienda ha a disposizione un pannello di gestione attraverso il quale può monitorare i progressi dei propri dipendenti e calcolare il ritorno sull’investimento del piano formativo.