I Windows Insider possono provare le telefonate tra Android e PC

I Windows 10 Insider ora possono scovare le app

Prosegue il connubio tra Windows 10 e Android con l’aggiornamento dell’app di gestione dello smartphone da PC

Il continuo tentativo di Microsoft di avvicinare Windows 10 ad Android prosegue con una novità della versione di anteprima del prossimo update del sistema operativo. Gli Insider, che si sono registrati per scaricare le release di prova, hanno l’opportunità di rispondere alle chiamate che arrivano sul telefonino Android proprio dal computer, senza fare altro che pigiare la cornetta verde quando si visualizza il popup. Tutto ciò fa parte dell’applicazione “Il tuo telefono” che consente già di accedere a messaggi e file di testo, nonché di ricevere notifiche di vario tipo sul PC. La novità funziona in maniera bilaterale: in altre parole, se il cellulare è collegato, è possibile chiamare dall’elenco dei contatti sul PC, quindi passare al telefono.

Futuro integrato

Anche i registri delle chiamate sono sincronizzati, quindi si ha davvero un’esperienza perfetta tra i due dispositivi. In effetti, è anche consentito selezionare un numero sul PC e averlo composto e pronto sul telefono, quindi tutto ciò che bisogna fare è premere il pulsante “componi”. Tutte queste funzionalità sono in fase di test con Fast Ring Insiders, ovvero coloro che sono disposti a provare le invenzioni e le innovazioni più recenti, anche se possono rallentare il proprio computer (quindi meglio un macchina di riserva).

È paradossale: gli utenti Android chiedevano sin dall’inizio una sorta di integrazione con i desktop ed è proprio Microsoft a dargliela, dopo il fallimento di Windows Phone. Anche questo è un segno dei tempi, con Microsoft che ha recentemente annunciato il suo primo dispositivo Android, il Surface Duo, alquanto inevitabile.

Leggi anche:  La nuova mossa di SAP nel mercato delle piattaforme