NetApp reinventa la Customer Experience dei data services per l’Hybrid multicloud

NetApp reinventa la Customer Experience dei data services per l’Hybrid multicloud

NetApp introduce una nuova esperienza cloud semplificata per il settore enterprise, on e off-premise, con modelli di consumo estremamente semplici

NetApp, l’autorità nel campo dei dati per il cloud ibrido, annuncia di aver rinnovato la Customer Experience con NetApp Keystone, un programma che offre una serie di soluzioni flessibili, a seconda che i clienti scelgano di costruire o acquistare la propria infrastruttura cloud.

Le attività di business quali modernizzazione dell’IT, creazione di cloud privati e spostamento verso cloud pubblici sono al top della lista delle priorità aziendali quindi c’è la richiesta di una digital transformation continua. Per restare al passo con l’innovazione e gestire le complessità che aumentano in maniera esponenziale, anche i Data Services devono trasformarsi parallelamente. Mentre il settore si sta finalmente rendendo conto che è necessario semplificare, i miglioramenti incrementali alle opzioni economiche e al processo di aggiornamento non hanno mantenuto il passo. Almeno fino a oggi.

“L’avvento del multicloud ibrido porta con sé un potenziale incredibile, ma ha avuto come risultato anche un aumento della complessità degli ambienti. Allo stesso tempo, quest’anno si è verificata una contrazione dei budget, creando una forte richiesta di ottimizzare e semplificare non solo il modo in cui le infrastrutture sono orchestrate e gestite, ma anche gli aspetti economici relativi agli acquisti IT,” ha affermato Ashish Nadkarni, vice president di IDC’s Infrastructure Systems, Platforms and Technologies Group. “Introducendo modelli di consumo flessibili e prodotti mirati per l’automazione, NetApp sta rendendo significativamente più semplice non solo l’utilizzo dei suoi prodotti e servizi, ma consente ai leader IT di modernizzare, monitorare e gestire l’intera infrastruttura.”

“Negli ambienti odierni, dobbiamo intendere il cloud sia come un modello di business che come un’esperienza, non semplicemente come una tecnologia,” ha dichiarato il CEO di NetApp, George Kurian. “Inoltre, questa esperienza deve essere più consistente per le organizzazioni che affrontano un’estrema complessità nei loro ambienti IT. Quando abbiamo introdotto la strategia di data fabric, l’intenzione era quella di soddisfare le esigenze di tecnologia dei clienti per un mondo che andava chiaramente verso il multicloud ibrido. Le soluzioni che stiamo presentando oggi sono un’estensione di quella filosofia: i nostri nuovi modelli di consumo flessibile faranno a livello di business ciò che il data fabric ha fatto per semplificare e unificare l’infrastruttura dati.”

Leggi anche:  Seeweb, il ruolo del backup nel business moderno

La vision di NetApp consiste nel semplificare il business dei servizi dati per i clienti da ogni prospettiva: dal modo in cui essi acquistano e consumano prodotti e servizi al modo in cui li utilizzano nei propri ambienti fino alle persone che si occupano di gestirli. In qualità di leader nei software e sistemi storage e di innovatore nei servizi cloud, con un business che sta crescendo di quasi il 200% su base annua, solo NetApp offre l’intera gamma di funzionalità di cui hanno bisogno i clienti per costruire e gestire il proprio esclusivo data fabric, per abbattere le barriere finanziarie, operative e tecniche all’adozione degli ambienti di multicloud ibrido.

NetApp Keystone: l’esperienza cliente viene reinventata

NetApp Keystone è un programma che offre una serie di soluzioni flessibili per i clienti, che decidano di costruire o di acquistare le loro infrastrutture cloud, on o off-premise. Keystone offre l’agilità, la flessibilità pay-per-use, la scalabilità dinamica e la semplicità operativa di cui i clienti hanno bisogno per essere in grado di utilizzare il cloud in base alle proprie condizioni.

Caratteristiche di Keystone:

  • Flessibilità di combinare acquisti e metodi di pagamento degli abbonamenti
  • Capacità di implementare qualsiasi servizio NetApp in qualsiasi ambiente: on-premise, cloud e ibrido
  • Libertà di scegliere le modalità di gestione: tramite NetApp, un partner o internamente

Keystone è ideato per soddisfare le esigenze reali di un mondo multicloud ibrido, in cui i team IT devono avere maggior scelta, flessibilità e libertà di eseguire e pagare per i propri data services secondo le modalità che preferiscono.

“La strategia data fabric di NetApp è stata un elemento chiave per il modo in cui aiutiamo i nostri clienti a modernizzare le proprie infrastrutture,” ha affermato Ken Farber, President, ePlus Software. “Con Keystone possiamo aiutare i nostri clienti a costruire il proprio data fabric tramite un modello di consumo che semplifica l’esperienza e la complessità di navigare nel multi-cloud ibrido.”

Leggi anche:  Accordo tra HPE e Nutanix per offrire cloud ibrido in modalità “as a Service”

Oltre a Keystone, NetApp ha inoltre semplificato l’esperienza di acquisto e operativa dei clienti con un processo di vendita ottimizzato, nuove e semplici offerte di supporto, e prezzi per il supporto fissi e prevedibili. Queste offerte saranno inizialmente disponibili con i nuovi sistemi all-flash e flash ibridi, NetApp AFF A400, FAS8300 e FAS8700.

Aggiornamenti del portfolio

Insieme al nuovo programma e alla Customer Experience semplificata, NetApp ha annunciato diversi aggiornamenti nel suo portfolio, con una serie di nuovi lanci di prodotti, migliorie e integrazioni.

  • Nuova soluzione integrata con Active IQ e Cloud Insights che offre l’accesso al data lake di NetApp dell’intelligenza dell’infrastruttura IT, che sta crescendo in maniera esponenziale, per una risoluzione one-click in tempo reale dei problemi nell’intero ambiente multicloud ibrido.
  • Sicurezza e protezione dei dati costruite ad hoc per il multicloud ibrido. I nuovi servizi dati offrono sicurezza e compliance per i settori chiave, tra cui infrastrutture governative, della difesa e critiche, oltre alla protezione di livello enterprise e tiering dei dati cloud, indipendentemente dalla scelta del cloud.
  • I nuovi software e sistemi soddisfano la domanda delle applicazioni enterprise, nuove e tradizionali. I nuovi sistemi e le nuove soluzioni storage flash e gli aggiornamenti di NetApp ONTAP offrono un’ampia gamma di opzioni di performance e alimentano le applicazioni enterprise e moderne. Inoltre, l’array AFF All SAN offre una resilienza all’avanguardia e performance da record nel mercato midrange.
  • DevOps cloud-agnostic. Sfruttando Kubernetes, NetApp ha creato un nuovo modello per consentire il reale trasferimento delle applicazioni e rispondere alle preoccupazioni relative a complessità e fattori economici che hanno iniziato ad affliggere le moderne soluzioni DevOps. Sulla base della trasformazione di NetApp, che ha collegato tre diverse soluzioni utilizzate internamente, forniamo il modello per chiunque voglia evitare il vendor lock-in, lo spostamento di intere infrastrutture, con la flessibilità per le sedi in cui si trovano i workload.
Leggi anche:  Nutanix porta l’automazione dell’IT nei cloud privati