Talend Cloud ora disponibile su Microsoft Azure

Talend Cloud ora disponibile su Microsoft Azure

L’integrazione nativa di Talend con qualità dei dati incorporata accelera il tempo per disporre di informazioni utili al business

Talend annuncia la disponibilità immediata di Talend Cloud su Microsoft Azure, offrendo una piattaforma di integrazione sicura e scalabile in modalità PaaS (Platform-as-a-Service) per la raccolta, la trasformazione e la pulizia dei dati. Grazie alla qualità dei dati incorporati e alle prestazioni di integrazione nativa, Talend Cloud su Microsoft Azure offre alle aziende quei dati attendibili di cui hanno bisogno per prendere decisioni in tempo reale, accelerare le analisi avanzate e soddisfare i requisiti di conformità normativa.

“Siamo una cosiddetta energy company con una strategia cloud-first e ci affidiamo ai dati per ottimizzare il percorso di fornitura del gas naturale e garantire la massima efficienza operativa. Talend Cloud su Microsoft Azure offre un ambiente di sviluppo cloud unificato su un’interfaccia di integrazione comune con una curva di apprendimento minima o nulla”, afferma Matthew Scardino, Data Solution Architect di DCP Midstream, un’azienda Fortune 500. “Abbiamo aggiunto con successo 20 data engineer nel nuovo ambiente cloud con facilità. Si tratta di un’offerta di prodotto davvero eccezionale”.

Talend Cloud è semplice da utilizzare e ottimizzato per Azure e fornisce anche supporto per ambienti multi-cloud e ibridi per assicurare la massima flessibilità. Le aziende possono così godere di un ciclo di implementazione più facile e veloce e migliorare le prestazioni e l’efficienza per l’integrazione dei dati.

Poiché una quantità sempre maggiore di dati viene inserita e analizzata nel cloud, Talend Cloud su Azure aiuta le aziende a segmentare meglio i clienti, a utilizzare gli algoritmi di data science e a integrare dati storici e di streaming per rispondere rapidamente in tempo reale alle opportunità di business e alle minacce.

Leggi anche:  Nutanix presenta Xi Cloud Services per l’era del multicloud

Talend Cloud su Azure supporta le seguenti funzionalità:

  • Ampia connettività per ambienti on-premise, cloud, ibridi e multi-cloud e supporto per Azure SQL Data Warehouse, Azure Databricks, Azure Data Lake Store, Azure HDInsights e altri ancora per sfruttare prestazioni e scalabilità ottimali
  • Qualità pervasiva dei dati incorporata per garantire dati attendibili e conformità con le normative
  • Integrazione con Azure DevOps e supporto per CI/CD e serverless per una più semplice scalabilità e una migliore produttività
  • Applicazioni self-service governate, come Pipeline Designer, Data Preparation*, Data Stewardship, per semplificare i dati e facilitare la transizione al cloud per le aziende orientate ai dati
  • Prezzi prevedibili (basati sull’utente) con opzioni a consumo

“Grazie alla nostra consolidata collaborazione con Microsoft su Analytics e Azure, le tecnologie di entrambi sono disponibili per offrire un’esperienza più semplice, veloce e senza soluzione di continuità per le aziende che desiderano accelerare il data warehousing in cloud e progetti di analisi avanzata”, afferma Ciaran Dynes, Senior Vice President of Product di Talend. “Abbiamo messo a punto Talend Cloud su Microsoft Azure in modo che le aziende possano elaborare i dati più velocemente per una migliore comprensione ed esperienza dei clienti, utilizzando lo stesso budget e gli stessi set di competenze. Siamo entusiasti di lavorare a stretto contatto con il team di Azure per rendere possibile questa offerta”.

“In un mondo di dati sempre più complesso, l’offerta di Talend di qualità dei dati integrata, generazione di codice nativa e funzionalità self-service rappresenta la risposta ideale per soddisfare le esigenze dei nostri clienti”, afferma JG Chirapurath, General Manager Azure Data, Blockchain and Artificial Intelligence di Microsoft. “La capacità di fornire un’unica fonte di dati attendibili per i nostri clienti in una vasta gamma di settori, retail e farmaceutico inclusi, è inestimabile”.

Leggi anche:  VMware offre innovazioni per l'era multi-cloud