Citrix Workspace per Google Cloud

VMware presenta la Modern Network per il data center e il cloud networking

La soluzione permette alle aziende di distribuire un’esperienza di lavoro semplice e intelligente sui dispositivi e sui sistemi operativi Google

Con l’obiettivo di offrire maggiore flessibilità e possibilità di scelta alle aziende che vogliono un’esperienza di lavoro di livello superiore, Citrix Systems annuncia la disponibilità generale di Citrix Workspace per Google Cloud. Grazie a questa soluzione, le aziende possono offrire accesso unificato alle app di GSuite di cui gli impiegati hanno bisogno per poter potenziare un’esperienza di lavoro che migliori engagement e produttività.

“Oggi, quando si parla di lavoro, gli impiegati non vogliono essere distratti dalla tecnologia. Vogliono che quest’ultima li aiuti per farli lavorare al meglio,” ha affermato Calvin Hsu, Vice President, Product Marketing, Citrix. “Con Citrix Workspace, le aziende possono tacitare il rumore digitale che è frustrante per chi lavora e non permette di concentrarsi su ciò che davvero conta del loro lavoro.”

“Siamo felici che la piattaforma Citrix Workspace sia ora disponibile per I milioni di client che utilizzano la G Suite in tutto il mondo,” ha affermato Manvinder Singh, Director, Partnerships a Google Cloud. “Integrandosi con G Suite ed estendendola, Citrix offre nuove modi di aiutare I client a lavorare in un modo più razionale e più collaborativo.”

Un modo migliore di lavorare

Citrix Workspace è una piattaforma di lavoro unificata, intelligente e sicura e capace di trasformare l’esperienza di lavoro organizzando, guidando e automatizzando tutte le attività necessarie per massimizzare le performance. E le principali aziende che utilizzano Google Cloud sono le più veloce a utilizzarlo per ottenere questi obiettivi.

“Con Citrix Workspace per Google Cloud, possiamo creare un’esperienza di lavoro unificata dove le persone possono concentrarsi per creare valore” ha affermato Mari Wasström, IT Solutions Service Management Lead, Neste Oyj. “E gli effetti sull’efficienza e sulla soddisfazione dei dipendenti sono enormi.”

Leggi anche:  Emergenza COVID-19: Axon offre accesso gratuito per le forze dell’ordine ad Axon Citizen

Una centrale di produttività

Con le ultime release di Citrix Workspace, I clienti di Google Cloud possono incorporare I tool di G Suite che preferiscono in un feed di lavoro intelligente e distribuire microapp che moltiplicano la produttività facendo risparmiare tempo, e che integrano più workflow automatizzando e semplificando le mansioni più comuni. Le microapp per G Suite possono essere utilizzate per razionalizzare azioni come la prenotazione di determinate risorse, l’invio di reminder per eventi e notifiche a nuovi membri di un team. Grazie a un microapp builder facile da usare, le aziende possono personalizzare Citrix Workspace per rispondere alle proprie esigenze.

Sviluppare app moderne per un mondo di cloud ibrido

Utilizzando Google Cloud’s Anthos per deployment ibridi e multi cloud, le aziende possono costruire applicazioni per microservizi e farle funzionare dove vogliono. Con la validazione di Citrix ADC per Anthos, le aziende possono integrare Citrix ADCs, includendo MPX, VPX e CPX, dentro Anthos on mantenendo coerenza operazionale e di policy tra ambienti cloud e on-premise per facilitare la migrazione delle applicazioni. Possono anche utilizzare Citrix ADM Service Graphs per visualizzare le mappe di microservizi, accertarsi sul loro stato di salute e identificare eventuali anomalie e potenziali problemi

Enterprise-Grade VDI

E utilizzando infine Citrix Virtual Apps and Desktops Machine Creation Service (MCS), l’IT può disporre in maniera veloce ed efficace di workload Citrix basati su Windows e creare un ambiente di lavoro digitale e moderno in cui gli impiegati possono accedere a tutti I tool di cui hanno bisogno per collaborare e performare al meglio.

“Noi tutti ci stiamo muovendo verso il cloud, e Google Cloud Platform (GCP) è una delle pittaforme che utilizziamo,” ha affermato Ulrik Christensen, Principal Infrastructure Engineer presso Oncology Venture. “Con Citrix Machine Creation Service, i nostri amministratori possono facilmente creare e aggiornare immagini per workflow. Tutto ciò che devono fare è avviare l’immagine, creare uno snapshot e effettuare gli aggiornamenti da Citrix Studio. Questo ci permette di risparmiare tantissimo tempo ed è la perfetta tecnologia per far funzionare le cose.

Leggi anche:  Scuola, effetto overload. Si fa presto a dire DAD