Cometa, la distribuzione a valore per l’ICT

Presente nel mercato dell’ICT dal 1997, Cometa continua a svolgere un ruolo da protagonista con un orientamento al valore sempre più netto, rappresentando un distributore di fiducia in un contesto nazionale di digitalizzazione in pieno rinnovamento

Come si passano indenni i venti e oltre anni di attività in un settore altamente sfidante come quello della distribuzione ICT? Puntando sulla creazione di valore, sulle relazioni e sulla costruzione di una realtà solida che aggiorna continuamente i propri cataloghi e che offre ai propri clienti le più innovative soluzioni per sostenere il business. Lo sa bene Cometa, che dal 1997 segue gli scenari della trasformazione digitale in Italia, portando dentro i nostri confini tecnologie, piattaforme e servizi dai più importanti produttori mondiali, di fatto contribuendo a rinnovare l’intero panorama dell’IT nazionale. «Cometa da sempre basa la propria mission su valori che la contraddistinguono: competenza, qualità e innovazione». L’ampia gamma di prodotti, la presenza sul territorio nazionale con più sedi e account, un’efficiente logistica e la piattaforma e-commerce, sono solo alcuni degli elementi che fanno da punti di forza del distributore. «Cometa ha così conquistato la fiducia di un numero sempre crescente di system integrator, VAR, dealers, consolidandola con la fornitura di consulenza tecnico-commerciale adeguata per affrontare un mercato in continua evoluzione».

Dal prodotto al servizio

«Siamo partiti nel 1997, grazie all’intuizione dei soci che hanno saputo cogliere al volo le opportunità derivanti dal bisogno di colmare il divario tra richiesta e offerta di tecnologia» – ci spiega Loris Ippaso, CEO di Cometa. «Specializzandoci nella distribuzione, ci siamo poi spinti nella realizzazione di una rete di cash and carry in tempi in cui in Italia non era presente la grande distribuzione che forniva prodotti IT. Da circa cinque anni, siamo entrati nel mondo del valore, con la costituzione di una business unit ad hoc. La strada che stiamo percorrendo è dare valore alle forniture dei prodotti presenti nel nostro catalogo: dai notebook, alle innovative soluzioni mobile di ultima generazione; dai PC desktop alle workstation; a una vastissima scelta di server (con anche soluzioni per iperconvergenza e virtualizzazione), storage e monitor; dalle stampanti e relativo materiale di consumo, alla componentistica per PC (schede madri, CPU, memorie, VGA, hard disk-SSD, ecc.) al software; dai prodotti per il networking al cablaggio strutturato, fino a una vastissima scelta di accessori, periferiche e digital device, includendo la sicurezza (videosorveglianza e firewall).

Leggi anche:  TIM con il Ministero della Giustizia per il reinserimento dei detenuti nel mondo del lavoro

Negli anni, il bisogno di tecnologia è sicuramente più volte cambiato, ma Cometa ha sempre precorso i tempi continuando a crescere, senza risentire nemmeno degli effetti dell’onda lunga della crisi economica del 2009. «La dimostrazione è che il fatturato è sempre cresciuto in maniera costante» – continua il CEO di Cometa. «Sicuramente, ci sono stati momenti difficili con una flessione globale del mercato, ma disporre di una struttura solida e avere clienti fidelizzati ti permette di innovare il business, ammortizzando eventuali flessioni. Noi ci rivolgiamo al mercato con una offerta che non guarda solo ai prodotti ma anche a servizi di assistenza e consulenza, già in fase di pre-sales e anche dopo la vendita, quando il supporto può risultare fondamentale. Del resto, sappiamo bene quante imprese, soprattutto PMI, non abbiano al loro interno personale specializzato nella gestione dei sistemi IT. Per questo, Cometa va ben oltre la mera distribuzione, accompagnando i propri clienti verso percorsi di proposition che siano in linea con tali esigenze, incidendo pertanto sulle loro scelte tecnologiche.

Divisioni specializzate

Il modello distributivo di Cometa si arricchisce delle business units a valore, che toccano il mondo enterprise (server, storage data center), l’educational (Premio ICA per “Miglior Distributore” nel settore), l’office di fascia medio-alta e il networking, in modo particolare il cablaggio strutturato, con un’offerta per i system integrator attivi nella realizzazione di infrastrutture e building finalizzate alle postazioni di lavoro. «Poi guardiamo con attenzione a settori che possiamo considerare “emergenti” e che si consolideranno sempre più in futuro, la sicurezza e la videosorveglianza» – spiega Loris Ippaso. «A ogni unità a valore, affianchiamo le attività di cash and carry, che in Cometa intendiamo come punti di riferimento territoriale, che tradotto significa un modo per essere localmente vicini ai nostri clienti, soprattutto in quelle zone dove tale esigenza è particolarmente sentita».

Leggi anche:  Talentia è partner del Progetto Libellula contro la violenza sulle donne
Wanda Belluzzi, responsabile della BU Enterprise

La rete commerciale è in azione in tutta Italia, con account che dalla Lombardia al Piemonte, Triveneto, Emilia, Lazio, Campania, Puglia e Sicilia, raggiungono praticamente ogni zona del Paese. Gli account hanno una formazione spiccatamente tecnica, così da porsi come ponte ottimale tra le esigenze del vendor e quelle del cliente. «Cerchiamo di essere un facilitatore per la digitalizzazione delle imprese, l’anello mancante tra teoria e pratica, puntando a offrire un servizio elevato. Con tale prerogativa – continua Ippaso – ci poniamo l’obiettivo di crescita, partendo da alcuni traguardi, come la partnership con Fujitsu e l’accordo recente con Lenovo sia per la parte desktop/notebook sia la parte server. Grazie alla nostra esperienza decennale siamo il partner ideale per quei vendor che desiderano allargare la propria base di clienti.

Valore di livello enterprise

Come già anticipato da Loris Ippaso, una delle mosse vincenti di Cometa è stata la creazione di una business unit Enterprise orientata al mondo del valore. L’unità è composta da persone che – come ci spiega Wanda Belluzzi, responsabile della BU Enterprise – hanno una consolidata esperienza nel settore e che seguono con competenze tecniche tutti gli step che caratterizzano la fornitura di un prodotto, dalla prevendita al supporto post-sales. Siamo in grado di effettuare consulenze, configurazioni, assemblaggi ed efficaci test, consentendo ai nostri clienti di effettuare consegne puntuali». La business unit Enterprise guidata da Wanda Belluzzi presta particolare attenzione alla personalizzazione ma anche a ciò che accade dopo la vendita. Ed è forse questo l’elemento fondante di tutti i successi che Cometa ha raggiunto nel tempo. «Gli account lavorano in maniera autonoma perché sanno come tradurre i valori di Cometa in consigli fattuali e concreti» – spiega Belluzzi. «Individuano le configurazioni e la tecnologia di cui il cliente necessita, sanno conquistarli con il loro know-how. Ci affidiamo a tecnici con un background da sistemisti, il che integra la proposizione, a favore del vendor e dei rivenditori, una peculiarità che di rado è presente altrove». Da quando tale business unit Enterprise è in azione il fatturato della società è cresciuto di quasi il 50% fino al 2018, a conferma di quanto il suddetto “valore” si traduca in benefici non solo verso l’esterno ma anche dentro l’azienda stessa, incidendo sui relativi risultati economici.

Leggi anche:  Rivoluzione nel retail: come niente, eppure tutto, cambia