Da Internet of Things a Internet of People: la visione di TESISQUARE a supporto delle cure mediche

la visione di TESISQUARE a supporto delle cure mediche

Premiata al Digital Awards 2019 per l’implementazione di tecnologie complesse in ambito digital health

TESISQUARE è stata premiata agli AboutPharma Digital Awards 2019 con la soluzione TESI eViSuS, sistema avanzato di telehealth per la formazione, l’assistenza e la cura a distanza di pazienti affetti da patologie croniche.

“Trasformare il paradigma Internet of Things in Internet of People significa mettere la tecnologia al servizio del paziente e del sistema sanitario, superando così le barriere ed i limiti spazio-tempo per garantire una migliore qualità di vita dell’assistito ed una maggiore aderenza alla terapia – dichiara Massimo Crivello, Business Line Executive di TESISQUARE. In quest’ottica – continua Crivello – TESI eViSuS conferma l’impegno costante di TESISQUARE verso l’innovazione delle proprie piattaforme e soluzioni, in grado di connettere persone, tecnologie e processi”.

Ideato dal Dott. Giusto Viglino, Direttore di Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale San Lazzaro di Alba – ASLCN2 in collaborazione con TESISQUARE, il sistema TESI eViSuS si pone come partner virtuale in grado di creare una rete tra ospedali, medici, infermieri, volontari e pazienti in grado di migliorare la qualità di vita e la soddisfazione degli assistiti grazie alla gestione da remoto e ad un servizio di assistenza efficace e personalizzato.

“TESI eViSuS consente di realizzare a distanza: il training ai pazienti o ai caregiver, un supporto ai pazienti che non sono in grado di gestire in modo autonomo le terapie, il monitoraggio dei pazienti con complessità clinica elevata o difficoltà nei trasferimenti da e verso i centri medici – spiega il Dott. Giusto Viglino. Il sistema consente così di ridurre il rischio di ricovero ospedaliero e di abbandono correlato a complicanze, con effetti sull’empowerment e l’autonomia del paziente nella cura”.

Leggi anche:  Nel 2018 spesa sanitaria digitale a 1,39 miliardi (+7%)

La soluzione TESI eViSuS si avvale di un totem dotato di telecamera e di impianto audio, facilmente trasportabile presso l’abitazione del paziente, che permette di far dialogare pazienti e strutture ospedaliere attraverso una semplice connessione a internet. Questo modello di assistenza e cura a distanza consente di realizzare una maggiore integrazione tra ospedale e territorio rendendo più equo, efficace e meno costoso l’accesso alle cure. Il sistema di telehealth è attualmente attivo in 10 centri ospedalieri e di cura distribuiti su tutto il territorio nazionale.