Sono di Facebook le app più popolari del decennio

creazione di siti

App Annie ha rivelato le app più scaricate dal 2010 ad oggi e, senza grosse sorprese, le prime portano la firma di Zuckerberg

Sembra che Facebook sia diventato piuttosto potente nell’ultimo decennio. App Annie ha rivelato le app più scaricate dal 2010 ad oggi e tutte e quattro le prime posizioni fanno parte del marchio Facebook. Al primo posto c’è ovviamente il social network, a cui succede Messenger, scelta praticamente obbligata anche solo per inviare o leggere un messaggio dalla piattaforma. Al terzo posto: WhatsApp, acquisita per 19 miliardi di dollari nel 2014, con una mossa che i fondatori del client sicuramente non rimpiangono. L’app ha ancora lo stesso nome con cui è nata nel 2009, anche se a livello d funzionalità molto è cambiato in questo decennio.

Le altre posizioni

Giù dal podio c’è Instagram: altro progetto milionario fatto proprio da Zuckerberg e utilizzato per soddisfare la voglia di presenzialismo dei social addicted fotografici. Questo predominio nella classifica mette tutto il resto in secondo piano, anche se è evidente che sotto Facebook qualcosa si muove. Snapchat è al quinto posto e se nel 2013 avesse detto di si all’offerta proprio di Zuck forse oggi sarebbe molto più in alto. Al sesto c’è l’app di messaggistica Skype di Microsoft, uscita un po’ dal limbo business per assumere contorni più consumer.

La piattaforma preferita dai teenager, TikTok è al settimo posto; UC Browser di Alibaba è ottavo, mentre YouTube e Twitter completano la top ten. Nessuna notizia tra le dieci di LinkedIn. Si può notare che tutte queste app hanno in comune un elemento: se fanno soldi, è principalmente tramite pubblicità. Le app che guadagnano invece di più dalla spesa degli utenti sono Netflix e Tinder, quest’ultima è alquanto una sorpresa.

Leggi anche:  Anche Facebook sposa la modalità scura