Ubisoft lancia il lab per le startup blockchain

Da Kaspersky un nuovo servizio per i progetti aziendali su blockchain

La nuova stagione del laboratorio della compagnia mira a seguire i trend della catena di valore e dell’intrattenimento social nei videogiochi

Ubisoft ha annunciato la quinta edizione del suo Entrepreneurs Lab, un programma di incubazione a Parigi e Singapore. L’invito è a presentare progetti relativi alla blockchain e all’intrattenimento sociale, aperto fino al 1 marzo. Ubisoft è una grande società francese di videogiochi con circa 16mila dipendenti, ed è da sempre aperta alla sperimentazione e alle startup più di molte altre grandi aziende di intrattenimento.

Guidato dal team Ubisoft Strategic Innovation Lab, questo programma imprenditoriale è iniziato nel 2017 per supportare le startup che creano prodotti e servizi innovativi. Ovviamente ha un obiettivo secondario che è quello di avvicinare i team Ubisoft alle nuove tendenze per l’industria dell’enterteinment.

Catherine Seys, direttore del programma presso Ubisoft Entrepreneurs Lab, ha dichiarato che il digital social è la tendenza che disegnerà la nuova era del consumo di contenuti, ed è per questo che la società vuole esplorare il filone in una vasta gamma di campi come musica, video, spettacoli dal vivo e altro ancora. Come si inserisce tutto ciò nel mood della blockchain? Beh, la catena di valore è una tecnologia che, per Ubisoft, non ha ancora svelato tutto il suo potenziale.

Più sicuri, più contenuti

Basandosi su ciò che ha appreso in quattro edizioni, Ubisoft ribadisce il suo impegno di lunga data nell’esplorazione di applicazioni blockchain per i giochi. Intende imparare e sperimentare come la tecnologia potrebbe potenziare i giocatori, creando nuovi modi per migliorare la loro esperienza con ulteriori forme di interazioni e funzionalità. Per quanto riguarda il “social bonding” (ossia il “legame” social), per il gruppo questo è un concetto sempre più al centro dell’intrattenimento.

Molte esperienze di gioco offrono già funzionalità innovative per far sì che i giocatori siano creativi e imparino insieme. In questa stagione, l’obiettivo di Ubisoft è fare un ulteriore passo avanti, alla ricerca di nuovi modi per creare esperienze socialmente inclusive, positive e accessibili. Può sembrare vago, ma l’azienda ha intenzione di concentrare un bel po’ del proprio lavoro proprio su questo argomento.

Leggi anche:  L’AI usata a scopo preventivo per l’eolico