Google lancia la prima Android 11 Developer Preview

Google lancia la prima Android 11 Developer Preview
Ascolta l'articolo

Big G ha reso disponibile la Preview 1 per gli sviluppatori del suo prossimo sistema operativo, Android 11

Google ha lanciato qualche ora fa la prima anteprima per sviluppatori di Android 11, disponibile per il download ora su developer.android.com. L’anteprima include un SDK di preview con immagini di sistema per Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a, Pixel 3a XL, Pixel 4 e Pixel 4 XL, nonché l’emulatore Android ufficiale. Sebbene questo sia il quinto anno consecutivo in cui Google diffonde le anteprime per i developer, è la prima volta che lo fa a febbraio.

Android N (in seguito denominato Android Nougat), Android O (Android Oreo), Android P (Android Pie) e Android Q (Android 10) sono stati tutti mostrati nel mese di marzo. L’anno scorso, Google lo ha fatto utilizzando il programma beta Android, che consente di ottenere build anticipate tramite aggiornamenti over-the-air su dispositivi selezionati. A differenza del passato, Mountain View non renderà disponibile il pacchetto in versione beta, limitandone dunque l’installazione ai soli sviluppatori.

Le novità di Android 11 Developer Preview

Se Google si atterrà alla sua solita cadenza, la società probabilmente aprirà i test di Android 11 su più telefoni con la seconda anteprima per sviluppatori. La prima, disponibile su un paio di telefoni in più (otto Pixel anziché sei), riguarda comunque una piccola parte degli oltre 2,5 miliardi di smartphone Android attivi mensilmente; il motivo principale per cui gli sviluppatori sono ansiosi di vedere le novità per la piattaforma. Con Android Q, Google ha parlato del supporto per il 5G e i pieghevoli e dunque attendiamoci funzionalità dedicate in materia.

Leggi anche:  Citrix Workspace per Google Cloud