Covid-19: FINIX per lo smart working e la social distance

Covid-19: FINIX per lo smart working e la social distance
Ascolta l'articolo

Chiusa una partnership con BEYOND THE BOX per offrire a tutti 100 ore di formazione gratuita online durante l’emergenza sanitaria

FINIX Technology Solutions ha siglato una partnership con la piattaforma BeyondTheBox per offrire formazione specializzata, durante l’attuale emergenza sanitaria. Con questa iniziativa, FINIX metterà a disposizione gratuitamente – fino a fine maggio 2020 – oltre 100 sessioni di consulenza online, all’interno delle quali un team di 20 professionisti di alto livello – con forti competenze in campo tecnologico – offrirà non solo alle piccole e medie imprese che stanno lavorando per adattare la propria operatività alle sfide del remote-working, ma anche alle famiglie, alle scuole, ai medici di base un supporto concreto per affrontare la difficoltà della vita quotidiana durante la social distance.

Grazie alla profonda esperienza in ambito tech del gruppo FINIX il focus delle sessioni potrà spaziare dalle tematiche estremamente verticali e business-oriented, come smart-working, business continuity, data center, gestione dei dati, iper-convergenza, cybersecurity, IT integration e business client, a un supporto più orizzontale, soprattutto verso software di webconferencing/remote desktop e in generale di tutti gli strumenti di collaborazione online che sono quotidianamente utilizzati per la comunicazione o lo studio a distanza.

Il supporto verrà offerto attraverso delle videocall della durata di 20 o 40 minuti, totalmente gratuite, ospitate dalla innovativa piattaforma di BEYOND THE BOX, la startup che per prima porta in Italia un punto di incontro virtuale tra coloro che ricercano competenze e gli esperti che le mettono a disposizione.

BeyondTheBox, attraverso l’algoritmo proprietario di intelligenza artificiale, è in grado di abbinare efficacemente le richieste di formazione con le competenze più adatte, in modo semplice, veloce e inclusivo, sollevando l’utente dall’onere di dover cercare e selezionare il contenuto di cui necessita.

“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo sta impattando in modo sostanziale su tutti gli ambiti della nostra vita e ha già cambiato le nostre abitudini lavorative in modo radicale”, ha commentato Danilo Rivalta, CEO di FINIX Technology Solutions. “In questo scenario, abbiamo deciso di agire con particolare rapidità e ci siamo messi al servizio sia delle famiglie che delle imprese italiane – attraverso la partnership con BEYOND THE BOX – per offrire loro le nostre competenze in ambito tech e guidarle durante una fase non semplice del nostro Paese. Abbiamo grande fiducia nel tessuto imprenditoriale italiano, che è sempre riuscito a interpretare brillantemente le sfide poste da contesti delicati. Siamo sicuri che insieme ce la faremo anche stavolta”.

“Siamo estremamente orgogliosi di iniziare questa collaborazione con FINIX che permetterà, in questo momento di difficoltà, di fornire un supporto concreto e capillare a tutti coloro che stanno vivendo con disagio le restrizioni dovute al contenimento del COVID-19”, aggiunge Aleksandra Maravic, CEO di BEYOND THE BOX. “Siamo sicuri che questa iniziativa porterà benefici sia a chi ha esigenze più pratiche come installare un programma di tele-conferenza o remote learning, sia alle imprese impegnate nella gestione di problematiche più complesse come quelle relative allo smartworking.”

Leggi anche:  Twitter permetterà di controllare chi risponde ai post