MSP Day 2020 sbarca online il 18 e 19 giugno

MSP Day 2020 sbarca online il 18 e 19 giugno
Ascolta l'articolo

Formazione e condivisione di soluzioni, best practice, strumenti strategici per supportare l’innovazione tecnologica e la ripresa delle PMI italiane

La strada per accelerare l’innovazione e supportare la ripresa delle PMI non si ferma: torna MSP Day, l’appuntamento di riferimento in Italia per i Managed Service Provider già attivi o per chi vuole diventarlo. Organizzato da Achab, azienda specializzata nella distribuzione di soluzioni software a valore, MSP Day giunge quest’anno alla terza edizione dopo il successo dei precedenti incontri che si sono svolti nella città di Riccione.

Quest’anno l’evento sarà erogato completamente online all’interno di una innovativa piattaforma digitale leader nel settore e si svolgerà nel corso di due giornate, il 18 e 19 giugno, interamente dedicate a chi si occupa di mantenere in salute l’IT delle aziende italiane. MSP Day, anche nella sua versione online, vuole riconfermarsi come momento di condivisione e valore tra i vendor e i fornitori di servizi IT gestiti in Italia con l’obiettivo di offrire un’esperienza mirata al supporto delle esigenze dei professionisti del settore.

Partecipare a MSP Day significa avvicinarsi ancora di più al modello di business dei servizi IT gestiti che, soprattutto nell’attuale periodo storico, si è rivelato l’unico in grado di garantire continuità di business per sé e per i propri clienti, oltre a permettere di scoprire realtà e soluzioni tecnologiche all’avanguardia, condividere esperienze, ricevere spunti di taglio strategico e contenuti di valore.

Tutto questo e molto altro grazie a un’agenda articolata che offrirà ai partecipanti sessioni plenarie, presidiate da autorevoli speaker super partes con i loro interventi di scenario relativi al mercato di riferimento, speech degli sponsor declinati in sessioni parallele in cui si porrà l’accento sulle tecnologie: dalle caratteristiche al funzionamento vero e proprio mediante brevi demo tecniche, momenti di networking virtuali durante i quali sarà possibile partecipare a tavoli tematici, visitare i desk degli sponsor e programmare anche private meeting sia con gli espositori stessi che con gli altri partecipanti.

Leggi anche:  Il conversational messaging di LivePerson sempre più al fianco di aziende e consumatori

Tra gli speaker già confermati, Gerald Blackie, uno dei padri del mondo MSP, che ha dato una svolta al modo in cui si erogavano i servizi IT, introducendo già nel 2003 un approccio nuovo. Gerald spiegherà come è nato questo modello, che cosa vede per il futuro dell’IT e fornirà consigli pratici per i fornitori di servizi, a seconda del loro livello di maturità e delle specifiche richieste.
Inoltre, George Bronten, fondatore di Upstream nella seconda metà degli anni 90, è esperto di gestione di vendite complesse tanto da arrivare a creare una piattaforma dedicata, chiamata Membrain, che oggi è anche il nome della sua società. La sua presenza a MSP Day Online è una grande opportunità per coniugare i concetti legati alla vendita – noto tallone d’Achille di tutti i tecnici – con una comprensione del modello MSP che ha vissuto in prima persona.

“Da sempre Achab si adopera per promuovere il modello di business MSP incentrato sulla logica di servizio che la tecnologia deve offrire nel contesto odierno, sulla base dell’ascolto e dell’attenta osservazione delle esigenze concrete delle PMI italiane” afferma Andrea VecaCEO di Achab. “Nel contesto attuale, è ancor più importante che le imprese siano affiancate da partner competenti sia per essere supportate a livello di innovazione tecnologica, sia per affrontare al meglio la ripresa e i cambiamenti in atto che inevitabilmente hanno investito tutto il tessuto del nostro Paese. Nel riconfermare questo nostro appuntamento, vogliamo dare un segnale forte di vicinanza e continuità del valore che mettiamo a disposizione per i fornitori di servizi IT gestiti attraverso strumenti concreti per poter offrire al meglio servizi su misura nel delicato compito di supportare attivamente le imprese.”

Leggi anche:  Sono di Facebook le app più popolari del decennio

Tra i Top sponsor dell’evento si riconfermano per il terzo anno consecutivo Datto, Reevo e Webroot, mentre spiccano Globaldash, Mailstore, Timenet, Vade Secure, Watchguard e Zyxel tra i First sponsor. Rinnovata anche la presenza di Beachhead, tra i Business sponsor, assieme all’ingresso di QboxMail.