Brad Maiorino nuovo Chief Strategy Officer di FireEye

Brad Maiorino nuovo Chief Strategy Officer di FireEye
Ascolta l'articolo

Dopo aver ricoperto diversi ruolo di CISO, grazie alla sua esperienza guiderà l’espansione dei servizi e delle soluzioni Mandiant

FireEye annuncia la nomina di Brad Maiorino a Chief Strategy Officer, con riporto diretto a Kevin Mandia, CEO di FireEye. Maiorino vanta oltre 25 anni di esperienza e una comprovata competenza nella realizzazione ed esecuzione di programmi per la gestione globale dei rischi informatici per organizzazioni di grandi dimensioni. In qualità di Chief Strategy Officer di FireEye, Maiorino avrà un ruolo chiave nello sviluppo della strategia dei prodotti e delle soluzioni FireEye e Mandiant, basata sulle esigenze dei clienti. Maiorino lavorerà, inoltre, con i clienti di FireEye per implementare soluzioni di cyber security e di gestione del rischio con l’obiettivo di far fronte all’attuale scenario delle minacce in continua evoluzione.

“Brad ha realizzato e gestito programmi di sicurezza per alcune delle più grandi organizzazioni a livello mondiale; conosce le esigenze e i vincoli dei clienti, così come la pressione quando si devono affrontare gli avversari più sofisticati al mondo”, dichiara Mandia. “In FireEye, Brad metterà a disposizione la sua esperienza per fornire soluzioni e tecnologie che permettano alle organizzazioni di essere realmente sicure”.

Prima di entrare in FireEye, Maiorino ha ricoperto il ruolo di Chief Information Security Officer (CISO) per Thomson Reuters e prima ancora per Target, General Motors e General Electric. In Thomson Reuters è stato responsabile della strategia globale dell’azienda e della trasformazione della sicurezza delle informazioni. In Target, invece, in qualità di Chief Information Security Officer ha guidato la risposta del gigante del retail dopo il data breach, contribuendo alla trasformazione dell’azienda e preparando l’organizzazione a difendersi dalle minacce odierne. Maiorino è stato anche executive vice president dell’attività commerciale di Booz Allen, supportando i clienti dell’azienda a implementare soluzioni per la sicurezza informatica e la gestione del rischio.

Leggi anche:  Eva Chen è tra i 100 leader IT più importanti del mondo

“Nel panorama dei fornitori di security, FireEye è un’azienda unica, grazie alla nostra intelligence sulle minacce di tipo militare e alla nostra capacità di fornire soluzioni di alto livello attraverso la tecnologia”, dichiara Maiorino. “Sono entusiasta perché facendo leva sulla mia esperienza potremo migliorare la nostra offerta di intelligence e servizi attraverso la tecnologia e trasformare i programmi di sicurezza per i clienti da “la migliore ipotesi” a programmi verificabili e basati sul rischio”.

Maiorino è una figura attiva in molti aspetti della sicurezza cyber. Fa parte del Board of Directors di NETGEAR, con ruolo di Chairman of the Cybersecurity Committee e membro dell’Audit Committee. Inoltre, fa parte dell’Aspen Cyber Strategy Group e membro di facoltà per il World 50 NEXT Leader Program.