Google Maps adesso ha un livello di visualizzazione Covid-19

Google Maps adesso ha un livello di visualizzazione Covid-19
Ascolta l'articolo

Il popolare servizio di navigazione aggiunge un layer in più per aiutare gli utenti ad evitare le zone a rischio

È il 2020, l’anno in cui non si può uscire senza essere almeno un po’ preoccupato di essere a contatto con persone portatrici del virus Covid-19. Leggiamo ogni giorno di individui che, per loro fortuna all’apparenza sani, se ne fregano di indossare la mascherina o di tenere le dovute distanze per ridurre il contagio. Plausibile dunque che, sia per andare al lavoro che per svolgere qualsiasi altra azione che abbia un senso di normalità, il senso di tranquillità di una volta sia ancora molto lontano dalle nostre vite. Ed è il motivo per cui Google vuole semplificarci gli spostamenti, durante i vari momenti fuori casa, e lo fa aggiungendo un livello aggiuntivo a Maps (oltre a vista satellitare, traffico, ecc.) che è basato interamente su informazioni circa la pandemia.

Come funziona

Con un aggiornamento, si può dunque aprire Google Maps, toccare il pulsante dei livelli nell’angolo in alto a destra e selezionare “Informazioni Covid-19”. L’app visualizzerà quindi la media di sette giorni di casi per 100.000 persone in diverse aree, codificati a colori per rendere più evidente la densità. I colori indicano, Grigio: meno di 1 caso; Giallo: da 1 a 10 casi; Arancione:  da 10 a 20; Arancio scuro: da 20 a 30; Rosso: da 30 a 40; Rosso scuro: oltre i 40 casi.

Le mappe mostreranno anche se i casi stanno andando verso l’alto o verso il basso, aiutando potenzialmente a trovare un nuovo percorso, fino a quando tutto questo non sarà finito. Google afferma di utilizzare le informazioni “più fonti autorevoli, tra cui Johns Hopkins, il New York Times e Wikipedia”. Questi, a loro volta, ottengono le loro informazioni dalle agenzie governative, dagli ospedali e dall’Organizzazione mondiale della sanità. Alcune di queste fonti forniscono già informazioni per i flussi informativi nella ricerca Google. Il nuovo livello sarà disponibile su Android e iOS.

Leggi anche:  Windows 10 2004 migliora nelle tempistiche di installazione