IR Top Consulting assiste RETI con il ruolo di Advisor Finanziario

IR Top Consulting assiste RETI con il ruolo di Advisor Finanziario
Ascolta l'articolo

Raccolti 2,9 milioni di Euro in aumento di capitale per sostenere la crescita sostenibile e lo sviluppo del Campus tecnologico

IR Top Consulting comunica di aver concluso con successo, agendo in qualità di Advisor Finanziario, l’operazione di quotazione su AIM Italia di RETI SPA, che ha debuttato in Borsa Italiana il 10 settembre. L’offerta ha avuto ad oggetto il collocamento di complessive n. 2.874.000 azioni ordinarie, di cui, 2.499.000 azioni di nuova emissione alla data di inizio delle negoziazioni, e 375.000 azioni collocate nell’ambito dell’esercizio dell’opzione di over allotment. Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato in Euro 1,00; il flottante della Società è pari al 19,99%, con una raccolta complessiva di 2,9 milioni di Euro.

Anna Lambiase, Amministratore Delegato di IR Top Consulting: “Abbiamo guidato l’intero processo di quotazione in modalità virtuale, dalle due diligence al road show, portando su AIM la prima tech sustainable IPO, cogliendo le caratteristiche di una società che ha sempre prestato grande attenzione ai temi della trasparenza e della sostenibilità. La quotazione permetterà a RETI di sostenere la strategia di M&A unitamente all’accelerazione del programma di sviluppo organico con focus sul Campus Tecnologico, il Centro di innovazione che rappresenta l’asset strategico aziendale. In un contesto di mercato in cui gli investitori sono sempre più sensibili verso le tematiche della sostenibilità è importante esprimere anche quantitativamente il valore creato e l’impatto generato.”

Reti supporta le Mid & Large Corporate nella trasformazione digitale, offrendo servizi di IT Solutions, Business Consulting e Managed Service Provider, realizzati attraverso le principali Key Enabling Technologies (KET). La Società vanta un portafoglio di oltre 100 clienti altamente fidelizzati principalmente operanti nei settori «IT spending» quali BFSI, IT, Telco e Manufacturing, oltre che consolidate partnership di lunga durata con i principali IT Vendor internazionali (Microsoft, Apple, Cisco, Oracle, ecc.). La caratteristica distintiva è il «CAMPUS Tecnologico», laboratorio interno di innovazione tecnologica e ricerca suddiviso in 6 Centri di Competenza: Cloud, Business & Artificial Intelligence, Cybersecurity, Project Management & Business Analysis, ERP e IoT.

Leggi anche:  Innovazione nel settore finanziario e assicurativo: Oracle Financial Services si presenta

Nel processo verso il mercato azionario V-Finance, società del gruppo IR Top Consulting specializzata in Sustainability Advisory, ha guidato Reti nel percorso di sostenibilità consentendole di raggiungere lo status di Benefit Corporation, una forma di società a scopo di lucro che si impegna a perseguire una o più finalità di beneficio comune e opera in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali.

Il piano strategico di sostenibilità di RETI, coerentemente con l’attività svolta e con il settore di riferimento in cui opera (tech), si basa su un modello sostenibile incentrato sulla trasformazione digitale sulla innovazione attraverso la ricerca e e sviluppo per sostenere le filiere produttive verso lo sviluppo sostenibile e inclusivo, grazie al quale l’innovazione viene messa al servizio delle persone, delle comunità e dei territori. Fare business in modo responsabile, facilitare la trasformazione digitale e valorizzare le persone sono stati i pilastri portanti della sostenibilità per RETI Spa che ha anche pubblicato il suo primo Bilancio di sostenibilità, a testimonianza del forte senso di responsabilità dell’azienda su tematiche strategiche e cruciali anche per lo sviluppo futuro. Tutto questo ha consentito di qualificare l’operazione Reti come la prima Tech Sustainable IPO.

Con questa operazione il gruppo IR Top Consulting conferma il suo posizionamento tra i principali operatori di AIM Italia nel ruolo di Advisor finanziario a servizio della strategia di crescita delle PMI italiane eccellenti e in materia di informazioni non finanziarie sulle tematiche Environment, Social & Governance (ESG) grazie al team di V-Finance specializzato sustainability advisory. Post listing IR Top Consulting prosegue ad affiancare l’imprenditore nella gestione dei rapporti con gli investitori e negli adempimenti societari informativi di natura price sensitive.

Leggi anche:  Polti sceglie HiPay per i pagamenti locali e cross-border