Smart Working sicuro in tempi record per dipendenti e clienti

Smart Working sicuro in tempi record per dipendenti e clienti
Ascolta l'articolo

Network Contacts è uno dei principali player nazionali nel settore dei servizi di business
process outsourcing (BPO), customer relationship management, digital interaction e
call & contact center services.

L’azienda, che nasce nel 2001 come call center, era inizialmente impegnata in attività
di marketing e telemarketing per arrivare poi a focalizzarsi, al giorno d’oggi, sul
customer care end-to-end per grandi aziende del mondo telecomunicazioni, media,
energy e servizi bancari-finanziari-assicurativi, lavorando inoltre su vari imponenti
progetti di ricerca e sviluppo. Ad oggi Network Contacts conta quattro sedi a Molfetta
(Bari) – dove si trova l’headquarter – una a Roma, una a Concorezzo (MB) e una in
Romania. I consulenti telefonici sono circa 4.000, di cui 3.500 nella provincia di Bari.

Rivoluzionare l’Infrastruttura Aziendale

Con l’obiettivo di proteggere i dati aziendali, fattore strategico e critico, nel 2012
Network Contacts ha deciso di rivoluzionare l’infrastruttura aziendale, avvalendosi
anche del supporto del Partner Fortinet Joy Comm, che è stato scelto per implementare
le soluzioni di sicurezza più adatte all’infrastruttura.

La nuova infrastruttura comprende molti componenti del Fortinet Security Fabric, tra
questi in particolare i next generation firewall FortiGate (NGFWs). Il primo cluster high
availability (HA) di FortiGate NGFWs è stato installato tra il 2012 e il 2013, con l’obiettivo
di proteggere l’area aziendale che lavorava con clienti del settore bancario.

I nuovi firewall, inoltre, hanno abilitato Network Contacts ad essere compliant al
Payment Card Industry Data Security Standard (PCI-DSS). Inoltre, per ampliare la
sicurezza al livello di accesso alla rete, il WiFi sicuro è stato implementato con gli
access point wireless FortiAP. Infine, per avere una migliore visibilità e monitoraggio del
network, è stata implementata FortiAnalyzer, una soluzione centralizzata di logging e
reporting per garantire una sicurezza basata su analytics e gestione degli accessi. Negli
anni successivi è stato attivato un importante DataCenter che Network Contacts utilizza
per erogare servizi di alto livello ai suoi clienti Digital. Il data center è protetto con una
coppia di FortiGate configurati in HA; le sedi a Molfetta, a Milano, a Roma e in Romaniasono state protette con FortiGate HA Cluster.

Leggi anche:  Italiani propensi a considerare la “human augmentation” per potenziare il corpo

Abilitare il Lavoro da Remoto in Tempi Record

Dal punto di vista tecnico, si può dire che l’implementazione dello smart working sia
stata enormemente facilitata dall’attenzione dell’azienda all’aspetto tecnologico, che ha
portato all’adozione – in più fasi nel corso degli anni – di soluzioni e strumenti ad hoc.

A seguito dell’emergenza sanitaria correlata al diffondersi del COVID-19 è nata
un’esigenza ancora più importante: far sì che tutti i dipendenti potessero autenticarsi
da remoto, proseguendo così con le proprie attività in modo sicuro. La fase finale,
a marzo 2020, ha visto l’attivazione del Forti Authenticator per autenticare gli
operatori call center utilizzando un’autenticazione a più fattori. L’implementazione è
avvenuta in tempi record e ha permesso di far lavorare circa 3.000 persone da casa
salvaguardando il livello di sicurezza necessario.

Le Infrastrutture e il Lavoro di Team Hanno Permesso di Abilitare il Lavoro da Remoto in 48 Ore

Grazie anche al supporto dei consulenti di Joy Comm e delle soluzioni di Fortinet,
Network Contacts ha potuto abilitare uno smart working sicuro in soli due giorni,
consentendo all’azienda di continuare a operare senza impattare su attività e clienti.
“In due settimane, un tempo record, abbiamo potuto implementare lo smart working
sicuro con strong authentication per tutti i nostri dipendenti. Quando abbiamo visto circa
2.000 persone collegate in contemporanea dopo la prima settimana di lavoro siamo
rimasti davvero soddisfatti dal risultato e dalla collaborazione con Joy Comm, partner di
Fortinet, che ci ha supportati nell’implementazione di soluzioni robuste ed affidabili.”
Dichiara Mario Modugno, IT Manager di Network Contacts

“Abbiamo messo in campo un eccellente lavoro di squadra e la scelta della soluzione
tecnologica e del supporto di Fortinet ci ha permesso di essere operativi nel giro di sole
48 ore, fornendo importanti elementi per ottenere questo incredibile risultato. La velocità,
la tempestività e la sicurezza sono stati i fattori vincenti di questa sinergia” Aggiunge
Filippo Rossi, General Manager di Joy Comm.

Leggi anche:  Fortinet è leader nel Magic Quadrant di Gartner 2020 per l'infrastruttura WAN Edge

Pensando ai prossimi mesi, Network Contacts sta valutando, in collaborazione con Joy
Comm, l’implementazione di switch per l’infrastruttura interna e l’adozione di un’altra
coppia di firewall a supporto.

“In due settimane abbiamo implementato lo smart working con strong authentication per i nostri dipendenti. Quando abbiamo visto già le prime 2.000 persone collegate in contemporanea dopo la prima settimana di lavoro siamo rimasti davvero soddisfatti dal risultato e dalla collaborazione con Joy Comm, partner di Fortinet, che ci ha supportati nell’implementazione di soluzioni robuste ed affidabili.” – Mario Modugno, IT Manager di Network Contacts.