APA, la tecnologia all’avanguardia per il clean air di Is TECH è al “Cisco Live”

APA – Abbattimento Polveri Atmosferiche, l’innovativa tecnologia per il clean air realizzata da Is TECH, sarà presente al Cisco Live, uno dei maggiori eventi di carattere tecnologico classificatosi nel 2013 come il terzo più innovativo a livello mondiale

APA, la tecnologia sviluppata da Is TECH integralmente italiana e brevettata a livello internazionale, abbatte gli inquinanti e purifica l’aria a beneficio della popolazione e dell’ambiente e rappresenta un concreto modello di riferimento per la sostenibilità e l’attrattività delle città del futuro.

La tecnologia funziona in modo semplice: un sistema d’aspirazione posto a circa un metro dal suolo sequestra l’aria e la processa all’interno della piattaforma intelligente, secondo un procedimento che riflette il ciclo naturale della pioggia. Gocce di liquido colpiscono le polveri sottili e le fanno precipitare in acqua. Al termine del processo di lavaggio l’aria depurata è reimmessa pulita nell’atmosfera, senza alcuna generazione di rifiuti speciali, peraltro con limitati consumi d’energia.

La piattaforma APA, dopo oltre 7 anni di studio e analisi in laboratori nazionali e internazionali, è stata sperimentata per circa 3 anni in numerosi stabilimenti industriali e in molteplici aree di tipo urbano, fra cui il centro storico di Roma, a Milano e a L’Aquila.

A servizio delle smart cities, i sistemi intelligenti APA s’integrano nell’assetto urbanistico delle aree cittadine grazie a uno straordinario design multi-forma e multi-funzione. Nella presentazione al Cisco Live la tecnologia APA sarà integrata in un totem multimediale innovativo realizzato di concerto con DIDIT, azienda nota a livello nazionale e internazionale per aver brevettato un sistema interattivo in grado di fornire innovativi servizi multimediali e integrato con le tecnologie Cisco; la collaborazione tra DIDIT e Is TECH è iniziata lo scorso ottobre e prevede l’integrazione di APA in strutture e armature d’arredo – come i totem multimediali – che di concerto con la multinazionale Cisco, permette lo sviluppo di soluzioni integrate di questo genere anche per i centri e le gallerie commerciali, le stazioni ferroviarie e della metropolitana, i parcheggi sotterranei e gli ambiti similari di tipo urbano.

Leggi anche:  Amazon Go, il negozio senza personale, aprirà anche a New York

Il totem rappresenta, in pratica, un esempio di sistema tecnologico particolarmente evoluto da disseminare nei numerosi ambiti idonei delle città (del futuro) poiché in grado di fornire contenuti e servizi multimediali, interattivi e di supporto e, al tempo stesso, di migliorare la qualità dell’aria operando l’abbattimento di polveri sottili e di altri inquinanti nocivi per la salute dell’uomo e per l’ambiente.

Cisco Live rappresenta solamente l’ultimo dei riconoscimenti ottenuti da Is TECH con la tecnologia APA. In particolare, nel luglio 2013, la giovane azienda italiana è stata selezionata dall’Unione Europea per far parte di una delegazione di 50 imprese d’eccellenza tecnologica e partecipare alla missione istituzionale a Pechino denominata ‘Mission for Green Growth to China’, in accompagnamento agli incontri del Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani e del Commissario Europeo per l’Ambiente Janez Potočnik.

Di recente Is TECH ha pure ricevuto il maggiore riconoscimento nell’edizione 2013 ‘Premio Sviluppo Sostenibile – Settore start up dedicate alla Green Economy’, la nota iniziativa della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ed Ecomondo – Fiera di Rimini, patrocinata dal Ministero dello Sviluppo Economico e con adesione della Presidenza della Repubblica.

“Siamo particolarmente orgogliosi – ha dichiarato Giuseppe Spanto, Amministratore Delegato di Is TECH – di partecipare alla manifestazione ‘Cisco Live 20140, una delle più importanti vetrine di tecnologie a livello mondiale. La piattaforma APA è stata progettata e realizzata per divenire parte integrante delle città del futuro, nell’ambito di progetti multidisciplinari, soprattutto in un’ottica di ripensamento e riconfigurazione delle aree urbane in chiave ‘smart cities’, di sostenibilità e di migliore e maggiore vivibilità. In un contesto in cui ogni intervento è finalizzato al miglioramento della vita di tutti i giorni, la qualità dell’aria è sicuramente un elemento prioritario e qualificante per dare una connotazione ‘smart’ alle città, riprogettandole in chiave ‘green’, seguendo approcci modulari e scalabili, sostenibili anche dal punto di vista economico e finanziario. La tecnologia APA s’inserisce perfettamente in questa prospettiva futura perché, oltre a purificare l’aria che respiriamo, si mimetizza nell’assetto urbanistico metropolitano e consente ai cittadini di usufruire di servizi evolutivi e innovativi, multimediali e telematici, fornendo un significativo contributo al passaggio delle nostre città alla giusta dimensione umana.”