Facebook pubblica per sbaglio Slingshot

  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    42
    Shares

La nuova app di messaggistica compare sull’App Store di iOS per qualche ora. Ma era un errore

Il team di Facebook deve essere davvero entusiasta della sua prossima app dal nome Slingshot. Il social network l’ha infatti resa disponibile, in versione iOS, ieri pomeriggio tramite l’App Store, solo che dopo qualche ora è sparita e non ha fatto più ritorno. Il motivo viene reso noto dallo stesso team di Facebook che ha spiegato come “Nella giornata di oggi abbiamo rilasciato una versione di Slingshot, una nuova app su cui stiamo lavorando”. E’ evidente che i termini utilizzati lasciano intendere un errore alla base della pubblicazione. Non è chiaro, a questo punto, quando Slingshot diverrà realmente disponibile per tutti.

Di cosa si tratta

Molto simile a Snapchat, Slingshot permette gli utenti di disegnare o scrivere testi su foto e video e di condividerli con i propri contatti. Una differenza è che i destinatari dei messaggi devono a loro volta inviare un messaggio al mittente per vedere quello ricevuto. L’erroneo rilascio arrivo un mese dopo che il Financial Times aveva scritto della possibilità che Facebook stesse lavorando ad un’app di video, proprio per battere la popolarità di Snapchat. Quello che è certo è che Facebook questa volta non può davvero fallire, dopo il mezzo flop di Poke, la sua app di video messaggi realizzata a fine 2012 e ritirata a maggio di quest’anno.


  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    42
    Shares
Leggi anche:  Tinder si compra la concorrenza per paura di Facebook
Categorie: Web e Social